capsula sartoretto vernaCon l’inizio dell’anno si pensa ai nuovi progetti e agli obiettivi da raggiungere: con questo proposito l’azienda italiana Sartoretto Verna ha creato #CAPSULA, il laboratorio creativo con incontri programmati per tutto il 2017 nel suo quartier generale di Roma e rivolti ai farmacisti titolari di farmacia.
Mettendo in relazione i partecipanti con i migliori esperti negli ambiti della comunicazione, del design, del digital, del marketing e della psicologia, l’obiettivo è la condivisione di un nuovo modello di farmacia: forte, aperta alle innovazioni e sostenibile. Per avere queste caratteristiche, una farmacia, secondo gli esponenti di Sartoretto Verna, dovrebbe controllare il suo business, «anche se la maggior parte non lo fa, in quanto dipende dal Servizio Sanitario Nazionale, vende solo ai clienti che entrano dalla porta d’ingresso, fa il brand delle multinazionali e non ha il controllo dei prezzi, offre le stesse cose che offre la concorrenza».
Una farmacia forte e sostenibile, inoltre, dovrebbe ascoltare i bisogni del suo pubblico, ma «gran parte dei farmacisti – dicono – pensa che avere clienti sia un diritto stabilito dalla licenza e non fa nulla per acquisirne di nuovi», e dovrebbe innovare continuamente, mettendo in pratica «soluzioni per “collegare” la farmacia fisica con il mondo digitale, per interpretare le esigenze di un pubblico sempre più connesso che prima di acquistare cerca informazioni su internet». Fondamentale lo spazio fisico della farmacia, che dovrebbe essere emozionante e interattivo, per convincere il cliente ad entrare e fargli vivere un’esperienza unica. Per molte persone oggi recarsi in farmacia rappresenta un obbligo. «Eppure non esiste un altro luogo aperto al pubblico, facilmente raggiungibile e competente riguardo i temi della salute – sottolineano dall’azienda Sartoretto Verna – È un problema di percezione da parte delle persone, che va cambiato. I clienti, da una farmacia, vogliono principalmente la reperibilità delle cure 24 ore su 24, tutti i prodotti di cui necessitano, nessuna attesa in fila, un comodo parcheggio, poter trovare e provare nuovi prodotti, ricevere maggiori attenzioni, essere seguiti nelle terapie, usufruire di servizi sanitari professionali, essere ascoltati, emozionarsi e stupirsi continuamente, vivere un’esperienza differente già prima di entrare, essere riconosciuti per la propria individualità». Con l’obiettivo di realizzare una nuova comunicazione in farmacia, meno commerciale e maggiormente focalizzata sui bisogni, nasce #CAPSULA, presentato ufficialmente domenica 22 gennaio. Il primo evento di formazione, sul tema de “Lo storytelling in farmacia. La comunicazione che vende” è previsto per il 12 febbraio. I posti per i diversi incontri, gratuiti per tutto il 2017, sono limitati e avranno la priorità i clienti di Sartoretto Verna. Il link per visionare il calendario e prenotarsi per le date indicate è www.sartorettoverna.it/azienda/capsula. La richiesta di partecipazione dovrà essere confermata per iscritto dall’azienda.

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

© Riproduzione riservata