L’Agifar Reggio Calabria, tra le più longeve associazioni di giovani farmacisti in italia, ha nominato il nuovo consiglio direttivo in carica per il triennio 2019-2022. Ne dà notizia l’organizzazione stessa, la quale evidenza che Giuseppe Ditto guiderà il nuovo gruppo di lavoro. Ditto sarà affiancato da  Saveria Araniti e Pietro Romeo, nel ruolo di vicepresidenti, Teresa Giuffrè alla segreteria, Laura Labate alla tesoreria, Andrea Attinà, Francesca Farruggia, Francesco Montechiarello insieme a Carmela Paviglianiti, coordinatrice responsabile della formazione, gli altri componenti del consiglio. Quanto al collegio dei revisori dei conti, questo sarà presieduto da Francesco Chirico, affiancato da Ferdinando Barbalace e Marialuisa Laganà. Per il collegio dei probiviri il consiglio ha nominato Domenico Gattuso, Daniela Laganà e A. Daniela Musolino.

«La compagine – spiega Giuseppe Ditto, presidente dell’associazione – si arricchisce di nuove leve che con entusiasmo hanno accolto la mission dell’associazione che opera sul territorio e collabora a livello nazionale da quasi trenta anni». In tale direzione, «con buona volontà – evidenzia Ditto – se ne prenderanno cura con costanza ed abnegazione». Per questo motivo, «sono grato al nuovo direttivo – prosegue – che ha confermato la fiducia riposta in me negli anni passati. Sono sicuro che il nuovo team lavorerà alacremente e con entusiasmo affinché la famiglia Agifar possa crescere ed affermarsi ancora di più: abbiamo tante idee da realizzare e l’obiettivo principale è creare unità e coesione per far crescere nelle giovani leve il senso di appartenenza ad una categoria messa a dura prova».

© Riproduzione riservata