credifarmaAncora una volta l’attività legale promossa da Credifarma a favore della propria Clientela si è conclusa positivamente per le Farmacie della provincia di Reggio Calabria appartenenti alla ex ASL RC/10 e ASL RC/11. Si è definito, infatti, in questi giorni un giudizio promosso da Credifarma volto al recupero di capitali ed interessi relativi ad alcune mensilità del 2008. Con la definizione del giudizio – dichiara l’a.d. di Credifarma Marco Alessandrini – sono state totalmente accolte le pretese azionate, pertanto, Credifarma ha ottenuto oltre al pagamento del capitale residuo, anche il riconoscimento degli interessi moratori ex D.Lgs. n. 231/2002 (tasso BCE maggiorato di 8 punti percentuali) .
La ASP di Reggio Calabria ha quindi provveduto a corrispondere circa un milione di euro a saldo di tali crediti.
Il recupero totale per interessi, sul periodo giugno-luglio-agosto 2008, ha determinato un incasso di gran lunga superiore agli interessi corrisposti per ottenere i finanziamenti di dette mensilità.
Il brillante risultato testimonia il costante e proficuo contributo di Credifarma nell’attività di affiancamento e sostegno ai titolari di farmacia.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.