futuro delle farmacieLo Studio Falorni ed il Laboratorio Farmacia organizzano un convegno intitolato “I più e i meno della legge 124/2017 (ex disegno di legge sulla Concorrenza) e come continuare a vivere in un sistema farmacia in continuo cambiamento”. Il panel dei relatori, particolarmente nutrito, sarà costituito da commercialisti, avvocati docenti e stakeholder del sistema farmacia, che illustreranno ed approfondiranno le novità contenute nella nuova normativa. Si partirà dai saluti di Federico Da Settimo, direttore del dipartimento di Farmacia dell’università di Pisa, di Riccardo Froli, presidente di Federfarma Pisa e di Enrico Morgantini, presidente dell’Ordine dei farmacisti della provincia toscana. Sarà quindi la volta di Francesco Barachini, ordinario di Diritto societario, dell’avvocato Paolo Leopardi, di Erika Mallarini, docente di Public Management and Policy presso la SDA Bocconi e di due commercialisti: M. Tarabusi e G. Trombetta. Nel pomeriggio, poi, prenderanno la parola Marco Alessandrini, amministratore delegato di Credifarma, Francesco Dinucci, vicepresidente di Cef, Andrea Giacomelli, delegato della Fofi per la Toscana, Marco Macchia, presidente di Asis, Bruno Riccardo Nicoloso, avvocato, Carlo Salvioni, di IMS Health Italia, Roberto Valente, direttore di Cosmofarma e Lorenzo Verlato, editore di Giornaleidea. Le conclusioni saranno invece affidate al presidente di Federfarma nazionale, Marco Cossolo.
Il convegno si terrà nella giornata di lunedì 9 ottobre, dalle ore 10.30 alle 16, presso il Polo didattico delle Piagge (nella Sala convegni), in via Giacomo Matteotti 11, a Pisa. Per poter seguire i lavori è necessario iscriversi inviando il proprio nominativo all’indirizzo di posta elettronica info@laboratoriofarmacia.it , oppure chiamando la segreteria organizzativa del Laboratorio Farmacia ai numeri 050.8068023 oppure 340.5073186. I promotori dell’iniziativa sono inoltre a disposizione per ulteriori approfondimenti.

© Riproduzione riservata