farmacie urali«Assieme al Sunifar siamo riusciti a ottenere un risultato importante, atteso da anni, in quanto, com’è noto, la legge n. 662/1996, modificata nel 2001 nel 2003, nell’imporre gli sconti per fasce di prezzo a carico delle farmacie e nel prevedere agevolazioni a favore delle farmacie a basso fatturato SSN, aveva anche previsto che i limiti di fatturato che danno diritto alle agevolazioni fossero adeguati annualmente. Tali limiti, tuttavia, finora non erano mai stati aggiornati». È con queste parole che Federfarma ha commentato in una circolare la conversione in legge del decreto n. 148/2017, che all’articolo 18-bis ha, appunto, aggiornato i limiti di fatturato SSN che danno diritto alla riduzione degli sconti a carico delle farmacie rurali, sussidiate e non, a basso fatturato.
La norma è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 284 del 5 dicembre 2017, ed entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2018. «I nuovi limiti di fatturato SSN – specifica il sindacato dei titolari di farmacia – passano da 387.342,67 euro a 450.000 euro per le farmacie rurali sussidiate, le quali, al di sotto di tale limite, avranno diritto a pagare uno sconto forfettario dell’1,5% in sostituzione degli sconti per fasce di prezzo e della trattenuta aggiuntiva del 2,25%; da 258.228,45 euro a 300.000 euro per le altre farmacie, le quali, al di sotto di tale limite, avranno diritto a pagare importi ridotti del 60% rispetto agli sconti per fasce di prezzo normalmente previsti e non saranno assoggettate alla trattenuta aggiuntiva del 2,25%. Per garantire tali agevolazioni la norma prevede un finanziamento di 9,2 milioni di euro l’anno, che andranno quindi a beneficio del servizio farmaceutico e in particolare dei colleghi più deboli. Dalle analisi effettuate risulta che usufruiranno dello sconto agevolato dell’1,5% 250 colleghi in più rispetto agli attuali e della riduzione del 60% altri 370 colleghi».
Federfarma ha ricordato anche il «lavoro di squadra» effettuato con i senatori Andrea Mandelli e Luigi d’Ambrosio Lettieri, presidente e vice-presidente della Fofi, e con i ministeri della Salute e dell’Economia. L’associazione di categoria ha inoltre ringraziato i parlamentari Karl Zeller, Hans Berger, Vittorio Fravezzi, Albert Laniece, Lucio Barani e Magda Zanoni, nonché il vice-ministro dell’Economia Enrico Morando e il ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here