Il gruppo Walgreens Boots Alliance ha annunciato l’11 ottobre 2018 i risultati relativi all’anno fiscale 2018, che si è concluso il 31 agosto scorso. Rispetto ai precedenti dodici mesi, «le vendite sono cresciute dell’11,3% a 131,5 miliardi di dollari, il risultato operativo è aumentato del 15,4% a 6,4 miliardi (quello “adjusted” è aumentato del 3,5% a 7,8 miliardi dollari). Inoltre, l’utile per azione è aumentato del 33,6% a 5,05 dollari. L’azienda ha anche fornito i risultati del quarto trimestre dell’anno fiscale, che indicano vendite in crescita del 10,9% a 33,4 miliardi di dollari, un risultato operativo in aumento del 35,6% a 1,5 miliardi (quello “adjusted” è aumentato dello 0,1% a 1,9 miliardi), mentre l’utile per azione è più che raddoppiato, a 1,55 dollari.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Le previsioni per il prossimo anno fiscale indicano una crescita dell’utile netto per azione adjusted compresa tra il 7% e il 12%, a tassi di cambio costanti. «Agli attuali tassi di cambio – precisa il gruppo – ciò significa per l’anno fiscale 2019 un utile per azione adjusted stimato tra $6,40 e $6,70». «Siamo lieti di aver conseguito una crescita a doppia cifra dell’utile per azione – ha commentato Stefano Pessina, vice-presidente esecutivo e amministratore delegato di Walgreens Boots Alliance – e di aver distribuito ai nostri azionisti, nell’anno fiscale 2018, 6,8 miliardi di dollari in dividendi e attraverso il riacquisto di azioni. L’integrazione degli store Rite Aid acquisiti procede secondo i piani; abbiamo inoltre aumentato la nostra quota di mercato nella farmacia negli Stati Uniti rispetto allo scorso anno. La nostra strategia di partnership, che comprende i recenti annunci con LabCorp, Kroger e Alibaba, registra progressi sia negli Stati Uniti che a livello internazionale e crea nuove opportunità per la nostra crescita futura».

Solo per citare due tra le ultime iniziative, nel mese di ottobre del 2018 Walgreens Boots Alliance ha lanciato un progetto pilota con Kroger Co., storica catena di negozi al dettaglio con 2.800 punti vendita sul territorio statunitense. L’esperimento darebbe la possibilità agli utenti di poter effettuare i loro acquisti online e di ritirarli in 13 farmacie Walgreens in Kentucky. Inoltre, nel mese di settembre, ha lanciato una piattaforma per «connettere i pazienti ai servizi sanitari presenti attorno a loro», chiamata Find Care Now.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.