walgreensIl gruppo Walgreens Boot Alliance ha annunciato il 20 settembre 2018 l’avvio di una partnership con la holding Alibaba, attraverso la controllata Tmall Global. L’alleanza punta «a introdurre una serie prodotti-chiave nel mercato cinese». Che potranno raggiungere, grazie alle piattaforme di Alibaba, «mezzo miliardo di consumatori». «Il nuovo negozio online permetterà ai cittadini cinesi di accedere ai prodotti di bellezza più popolari a nostro marchio, commercializzati nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Si tratterà, in un primo momento, di No7, Soap & Glory e Boots Cucumber, che soddisferanno il crescente appetito della popolazione asiatica per prodotti di qualità e brand internazionali».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

La partnership con Alibaba permette all’azienda guidata dagli italiani Stefano Pessina e Ornella Barra di sfruttare «il più importante marketplace B2C della Cina». In particolare, la divisione Tmall Global rappresenta «il canale dedicato di Alibaba al cross-border e-commerce». Essa «consente ai brand e ai retailer che non sono presenti in Cina di accedervi». «Siamo davvero emozionati per il lancio del nostro negozio online in Cina in esclusiva con Tmall Global – ha commentato Ken Murphy, executive vice-president di Walgreens Boots Alliance -. Si tratta per noi di una straordinaria opportunità per incrementare l’internazionalizzazione dei nostri prodotti e per utilizzare le numerose tecnologie innovative che sono state sviluppate da Alibaba. Allo stesso tempo, la nostra collaborazione integra la presenza del gruppo nel mercato farmaceutico cinese. Si tratta di un canale che ci consente di entrare in un mercato quasi infinito nelle sue dimensioni.

L’annuncio di oggi rappresenta un primo passo di un percorso che speriamo possa evolvere ulteriormente in futuro». «Siamo molto felici della partnership, che consentirà a Walgreens Boot Alliance di intercettare la nuova domanda proveniente dai consumatori cinesi», gli ha fatto eco Michael Evans, presidente del gruppo Alibaba. L’azienda americana ricorda che il settore della cosmetica in Cina ha registrato una crescita impressionante, raggiungendo oltre 32 miliardi di dollari nel 2017, con aumenti nei settori dei prodotti per la pelle e dei trucchi, rispettivamente, del 10 e del 21% rispetto all’anno precedente.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.