Mercoledì 10 marzo 2021 Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli ordini dei farmacisti italiani e deputato di Forza Italia, è stato eletto vicepresidente della Camera, con un totale di 248 voti ottenuti a scrutinio segreto. L’elezione ha suscitato una serie di reazioni positive. Dopo il messaggio augurale della Fofi, infatti, giunge quello di Utifar, Fenagifar e Federfarma Lombardia.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Il messaggio di Eugenio Leopardi (Utifar)

Eugenio Leopardi e il consiglio direttivo dell’Unione tecnica italiana farmacisti (Utifar) «esprimono la propria soddisfazione per l’elezione di Andrea Mandelli a vicepresidente della Camera dei Deputati». Secondo Leopardi si tratta di «un riconoscimento ad una persona e ad un politico che ha sempre lavorato per il bene del Paese e che, da farmacista qual è, ha sempre avuto al centro della propria attività una attenzione particolare ai bisogni dei cittadini rispetto alle questioni legate alla salute. In un momento come questo – prosegue Leopardi – una figura preparata e attenta alle tematiche sanitarie è di fondamentale importanza all’interno delle più alte cariche istituzionali del Paese».

Carosio: «Prestigioso riconoscimento»

Alle parole di Leopardi seguono quelle della Federazione nazionale giovani farmacisti (Fenagifar). In merito a tale elezione i giovani farmacisti esprimono «grande orgoglio». Per Carolina Carosio, presidente della sigla, è «un prestigioso riconoscimento, ad ulteriore conferma dell’eccellente lavoro svolto quotidianamente, con costanza e dedizione. Un esempio per tutti noi giovani, cui guardare con stima ed ammirazione serietà e competenza, sempre dimostrate, restano i valori portanti di un’attività professionale ed un percorso istituzionale, sempre al passo con i tempi e di grande lungimiranza». Da qui, l’augurio di Carosio per «un sincero buon lavoro da parte della Fenagifar, in un momento estremamente cruciale per il nostro Paese e per la Sanità nel suo complesso, certi che anche in questa occasione verranno individuate le giuste visioni per il futuro».

Racca: «Incarico fa onore a tutta la categoria»

«Sono estremamente lieta per la nomina di Andrea Mandelli a vicepresidente della Camera: un importante e meritatissimo riconoscimento per il presidente della Fofi, per il suo impegno e la sua grande passione nel rappresentare i farmacisti italiani». Sono le parole di Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia. Secondo la dirigente «l’assegnazione di un incarico tanto prestigioso a un farmacista lombardo fa onore a tutta la nostra categoria ed è per noi motivo di grande orgoglio. Da parte di tutte le farmacie di Milano-Monza-Lodi e della Lombardia, rivolgo ad Andrea le più sincere congratulazioni e gli auguri di buon lavoro».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.