Il bando relativo al corso di perfezionamento denominato “La gestione dei dispositivi medici e cosmetici: aspetti regolatori” è disponibile dallo scorso 20 gennaio sul sito dell’Università degli Studi di Milano, nella sezione Corsi post laurea/Master e perfezionamento (link diretto). Come riportato da FarmaciaVirtuale.it ai propri lettori lo scorso dicembre, in occasione del lancio dell’iniziativa, il percorso formativo è rivolto ai laureati in discipline scientifiche che operano in aziende farmaceutiche, cosmetiche, di dispositivi medici, biocidi e Pmc, nelle aziende di consulenza, nonché operatori del Sistema sanitario nazionale, che operano a vario titolo nei settori dell’industria, della distribuzione intermedia e delle farmacie, che, ad oggi gestiscono un numero sempre maggiore di prodotti non medicali, sebbene compresi nell’area della salute.

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

«Il corso – spiegano gli organizzatori – prevede lo studio della legislazione particolare inerente le autorizzazioni alla produzione, alla commercializzazione e la presentazione dei prodotti ad attività salutare, oltre ad un’attenta analisi degli aspetti generali riguardanti la loro normativa». Per questo motivo, «verrà dedicata ampia attenzione al mondo dei dispositivi medici, con un’intera giornata riguardante aspetti relativi alla sperimentazione, e a quello dei dispositivi diagnostici con approfondimenti relativi ai rispettivi regolamenti». In aggiunta a ciò, «una giornata sarà rivolta agli aspetti regolatori della messa in commercio dei biocidi ed una al mondo dei prodotti cosmetici». Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a Maria Grazia Pezzano (Tel. 0250319395 – 19338) ed Antonella Casiraghi del Dipartimento di Scienze farmaceutiche (Tel. 0250324642), oppure inviare una email a segreteria.legfarm@unimi.it.

© Riproduzione riservata