UNDALa società farmaceutica UNDA ha fatto sapere che «a seguito dell’interruzione della distribuzione dei nostri medicinali da parte di Ce.M.O.N., due anni fa, abbiamo recentemente ottenuto dall’Agenzia Italiana del Farmaco il diritto di immettere di nuovo sul mercato i nostri farmaci, prodotti come sempre secondo la Farmacopea tedesca». Pertanto, a partire da giovedì 8 giugno «sono i Laboratoires Boiron a garantirne la distribuzione sul territorio italiano». Fino al mese di luglio del 2015, infatti – come riferito ai propri lettori da FarmaciaVirtuale.it – la stessa azienda aveva commercializzato i propri prodotti (dai medicinali omeopatici alle tinture madri, passando per integratori, oligoelementi, fito-embrio estratti, acque di colonia e altro) grazie ad una partnership con il gruppo Ce.M.O.N. L’accordo tra le parti si era tuttavia rotto in modo secco: nel dicembre dello stesso anno UNDA aveva dichiarato che alcuni prodotti commercializzati che riportavano il loro marchio, avrebbero potuto essere stati immessi sul mercato senza il controllo del produttore stesso e senza la sua autorizzazione. La questione riguardava alcuni lotti che furono fabbricati a partire dal mese di agosto del 2015, dopo la cessazione dell’accordo con il gruppo Ce.M.O.N.. Quest’ultimo aveva replicato spiegando che «la nostra azienda è licenziataria esclusiva della Unda, sia per la produzione che per la commercializzazione di medicinali omeopatici, con diritto esclusivo per l’Italia di avvalersi di quel marchio. La Unda ha organizzato un piano diretto a provocare l’interruzione del rapporto commerciale e ora sta accampando dei diritti che, in base agli accordi, non le spettano».
In ogni caso, ora i prodotti a marchio Unda sono di nuovo sul mercato italiano. Per ulteriori informazioni o ordini è possibile chiamare il servizio clienti Boiron al numero verde 800 833 078.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata



Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.