«Si fa seguito alle circolari federali per informare che, alla luce della nuova normativa sulla quarantena, con nota del 30 dicembre 2021 n. 69100, il Ministero della Salute ha accolto la richiesta di Federfarma, Assofarm e Farmacieunite di eliminare, dall’allegato 2 (Misure di sicurezza) del Protocollo di intesa del 5 agosto 2021, relativo alla somministrazione di test antigenici rapidi a prezzi calmierati, le parole “non deve avere avuto, negli ultimi 10 giorni, contatti stretti con persone affette da Covid-19”». È quanto si legge in una nota della Fofi, la quale ha reso noto che «pertanto è possibile effettuare in farmacia test antigenici rapidi anche al cittadino che abbia avuto contatti stretti con persone affette da Covid-19, purché lo stesso non manifesti sintomi respiratori o non abbia una temperatura superiore ai 37,5° C». In merito, la Fofi ha specificato che «il Ministero ha infatti precisato che le ulteriori prescrizioni riguardanti soggetti sintomatici non possono essere espunte, in quanto si tratta di misure volte a garantire la sicurezza dei cittadini».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

L’impegno dei farmacisti già lo scorso ottobre

Lo scorso ottobre Andrea Mandelli, presidente Fofi, aveva sottolineato che i farmacisti sono pronti ad aumentare il loro impegno per tamponi e green pass. Il dirigente aveva evidenziato che «le farmacie hanno dimostrato in questi mesi di essere il primo presidio sul territorio, di giorno come di notte e durante le festività, anche informando e orientando i cittadini e continueremo a fare opera di convincimento perché chi non si è vaccinato lo faccia ora: si deve continuare a ridurre la pressione sugli ospedali e sul Servizio sanitario. Può esserci qualche preoccupazione, ma abbiamo la certezza che continueremo a fare la nostra parte e siamo pronti ad aumentare il nostro impegno».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.