Il mese di maggio, come è noto, risulta essere particolarmente “ricco” di scadenze fiscali per le farmacie, come per gran parte delle attività operanti in Italia. Lo Studio associato Bacigalupo-Lucidi ha pubblicato una nota contenente l’elenco di quelle presenti nel mese, relative a versamenti e trasmissioni telematiche. Dal 2 maggio al 23 luglio 2019 «è possibile accettare, modificare e inviare il modello 730 precompilato all’Agenzia dell’Entrate». Sempre a partire dal 2 del mese in corso, fino al 30 settembre, «è possibile accettare, modificare e inviare il modello Redditi precompilato all’Agenzia dell’Entrate».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

In aggiunta alle precedenti, il 16 maggio è la volta del «versamento mediante F24 online dell’Iva relativa al mese di aprile per i contribuenti mensili e iva relativa al primo trimestre 2019 per i contribuenti trimestrali». Inoltre, «dovranno essere versate le «ritenute sui compensi di lavoro dipendente, autonomo e di capitale corrisposti nel mese di aprile», nonché i«contributi Inps per i dipendenti e i collaboratori coordinati e continuativi e/o sempre relativi al mese di aprile».

Per quanto attiene le imprese familiari, il 16 maggio è il termine ultimo relativo al «versamento mediante maggio F24 online della prima rata dei contributi Inps in misura fissa per artigiani, commercianti e collaboratori (non farmacisti) di impresa familiare riferiti all’anno 2019». Il 30 maggio, invece, è la volta del «deposito del bilancio, del relativo verbale assembleare, dell’elenco dei soci e dell’eventuale “Relazione sulla gestione” e “Relazione del Collegio Sindacale” presso la Camera di Commercio (per le società di capitali ed assimilate che hanno approvato il bilancio il 30/04/2019, cioè entro i 120 giorni successivi alla chiusura dell’esercizio)». Infine, il 31 maggio 2019 è il giorno della «trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate della comunicazione dei dati riepilogativi delle liquidazioni periodiche relativa al primo trimestre 2019 sia per i contribuenti mensili che per quelli trimestrali».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.