Lo sviluppo sostenibile della farmacia è l’obiettivo principale dell’International pharmaceutical federation (Fip), che ha pubblicato le tappe di questo percorso nella “Fip Global roadmap 2030: sustainable advancement for pharmacy worldwide”. La Federazione spiega che il documento «fornisce ai propri membri e partner una panoramica strategica della visione futura della Fip per trasformare le farmacie in tutto il mondo, in linea con l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. La tabella di marcia affronta le questioni relative al progresso e alla trasformazione, rispondendo alla domanda “in che modo la farmacia può trasformarsi e contribuire all’agenda globale sullo sviluppo sostenibile?”». La Roadmap è stata presentata all’80° Congresso mondiale Fip di farmacia e scienze farmaceutiche, tenutosi a Siviglia il 21 settembre 2022.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Le sfide verso il 2030

La Fip ritiene la farmacia fondamentale per raggiungere gli obiettivi dell’Onu nell’assicurare entro il 2030 una vita sana e promuovere il benessere per tutti, a tutte le età. «La strada verso il 2030 è segnata da significativi traguardi che aspiriamo a raggiungere – dichiara la Federazione -. La Fip riconosce il lavoro svolto, in particolare quello dell’ultimo decennio, che sta alla base della tabella di marcia per il futuro. Attendiamo con impazienza il prossimo decennio, che sarà caratterizzato dalla continua promozione della professione farmaceutica e dall’obiettivo di portare miglioramenti alla salute di tutti». Tra gli impegni del prossimo biennio, sono in programma nel 2023 l’organizzazione di uno o più Fip health ministers summit e il lancio formale del Fip Hub. Nel 2024 verrà invece rinnovato il piano strategico attuale (2019-2024).

Il nuovo Fip Hub

Nel 2018 la Fip aveva previsto di realizzare entro il 2023 un nuovo Fip Hub a supporto dell’attuazione degli obiettivi della Federazione. L’iniziativa sta quindi per essere ultimata. «Gli obiettivi di sviluppo della Fip – si legge nella roadmap – saranno al centro del Fip Hub come focus principale delle sue attività e della sua organizzazione. Ciò consentirà a volontari esperti di continuare a lavorare su aree della farmacia che si allineano a obiettivi di sviluppo specifici, sfruttando la loro esperienza e le loro passioni per questo target particolare. Al conseguimento di risultati concordati, verranno realizzate pubblicazioni, relazioni, eventi e sondaggi. Sotto la supervisione del Fip Bureau, l’Hub riunirà volontari, esperti e leader di tutte le nostre strutture (comitati, forum e altri gruppi di volontari) per lavorare in linea con le priorità e i programmi della Fip».

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.