Federfarma comunica che è attiva la procedura per sottoscrivere o rinnovare il contratto per l’anno 2023 dell’App Cvm (Corrispettivi vending machine), prodotta da Promofarma per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi realizzati tramite distributori automatici privi di porta di comunicazione. Il servizio sottoscritto per il 2022 cesserà il 9 febbraio 2023. Pertanto, per inviare i corrispettivi dopo tale data, occorre aver rinnovato il contratto. «L’App – spiega la Federazione – è sviluppata sia in ambiente Android (versione minima consigliata 7) sia iOS (versione minima consigliata 11.1) e richiede un dispositivo (smartphone o tablet) con fotocamera con auto focus e Gps attivo. Il servizio consente a ciascuna farmacia di configurare fino a cinque distributori automatici che dovranno essere preventivamente censiti presso l’Agenzia delle Entrate. Si ricorda che il censimento è certificato dal rilascio del QR Code, essenziale per l’attivazione del servizio».

[Se non vuoi perdere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Procedura di rinnovo o attivazione

Il rinnovo o l’attivazione del servizio si effettua attraverso il sito www.federfarma.it, sottoscrivendo il contratto ed eseguendo il pagamento del canone per l’anno 2023, che è stato confermato in 40,00 euro + IVA. Per la sottoscrizione del contratto è necessario entrare nella parte riservata del sito, cliccare su “Accedi ai servizi di Promofarma” e, successivamente “accedi” sul box “Cvm”. Il pagamento può essere effettuato esclusivamente online, con carta di credito o PayPal. Non sono previste altre modalità di pagamento. La fattura del pagamento del servizio verrà inviata alla casella Pec indicata al momento dell’iscrizione e rimarrà comunque sempre disponibile online. Nella fattura sono riportati i dati confermati al momento della sottoscrizione del contratto.

Configurazione del servizio

Dopo aver sottoscritto il contratto ed effettuato il pagamento, basterà scaricare dal Play Store (per dispositivo Android) e dall’App Store (per dispositivo iOS) l’app Cvm Promofarma sul dispositivo in uso ed eseguire la configurazione seguendo le istruzioni contenute nella “Guida all’utilizzo dell’App Cvm” scaricabile dal sito di Federfarma. «Il costo del servizio per l’anno 2023 – precisa la Federazione – è di 40,00 + IVA (per un totale di 48,80 euro) per farmacia e ha validità fino al 31 dicembre 2023. Pertanto, se lo stesso soggetto giuridico possiede più farmacie, dovrà sottoscrivere un canone per ciascuna di esse e utilizzare un dispositivo diverso per ogni farmacia».

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.