ricetta elettronica lazioUn milione e 500 mila euro di denaro pubblico risparmiato ogni anno. È questo il bilancio, per la sola Regione Lazio, dell’introduzione della ricetta elettronica. Una cifra che equivale al denaro che l’amministrazione locale spendeva per acquistare le ricette “rosse”. La nuova prescrizione digitale, inoltre, consentirà di effettuare un migliore controllo, eliminando le possibilità di errore al momento dell’acquisto dei farmaci.
A spiegarlo è la stessa Regione, in una nota nella quale ricorda che le ricette “rosse” acquistate ogni anno erano pari a 60 milioni di unità. Dal 1 ottobre 2015, dunque, l’ente locale lancia la prescrizione dematerializzata su tutto il territorio regionale: una novità che riguarda i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta, e 1.500 farmacie. La prima fase, specifica la nota, «riguarderà solo le prescrizioni farmaceutiche. La seconda fase, dal 1 gennaio 2016, coinvolgerà anche la prescrizione di visite mediche». Queste le modalità per effettuare la ricetta dematerializzata: «Il medico effettua la prescrizione online dal suo pc e rilascia al paziente un promemoria da consegnare alla farmacia. Il farmacista rileva attraverso un lettore ottico il codice fiscale del paziente e il farmaco, eliminando così ogni possibilità di errore. Il prossimo obiettivo sarà quello di eliminare anche il promemoria, in questo modo il paziente potrà acquistare i farmaci di cui ha bisogno solo grazie al tesserino sanitario».
«Entro il primo trimestre del 2016 – ha commentato il presidente della Regione, Nicola Zingaretti – vorremmo introdurre il fascicolo sanitario elettronico, a cominciare da una Asl o una grande azienda ospedaliera. Inizieremo a caricare il fascicolo sulla tessera sanitaria di ogni cittadino, riempiendo di contenuti il chip. Quindi in tasca si avrà la storia medica del cittadino, le sue prescrizioni, le sue operazioni. Questa è un’altra grande innovazione digitale per migliorare la qualità del servizio e spendere meno».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.