È stata pubblicata la prima edizione del volume “Manuale di farmacoterapia”, firmata da Antonio Calignano, docente ordinario di farmacologia presso il Dipartimento di farmacia dell’Università degli studi di Napoli. Nell’opera, edita dalla casa editrice Idelson-Gnocchi, sono stati introdotti contenuti utili per affrontare con chiarezza gran parte delle problematiche che potrebbero presentarsi nell’esercizio della professione. Il Manuale di farmacoterapia si propone quindi di essere «una guida al medico e al farmacista – si legge nella presentazione – ad ascoltare e spesso ad interpretare le richieste dei pazienti, ad indirizzarli verso lo specialista competente, a migliorare l’aderenza ai regimi terapeutici o a consigliare prodotti da banco (senza obbligo di prescrizione medica) o nutraceutici di provata efficacia e sicurezza».

In tale direzione, «ogni sezione riporta una succinta, ma chiara descrizione della patologia, seguita da un algoritmo per comprendere il migliore schema terapeutico idoneo al paziente, indicando gli obiettivi attesi come effectiveness». In aggiunta a ciò, «sono dettagliati i criteri di inclusione e di esclusione dei pazienti, così come le principali interazioni ed effetti collaterali. In questo modo, appare uno scenario chiaro e completo per motivare il corretto percorso e la scelta terapeutica. Il Manuale diventa così un valido alleato per raggiungere l’obiettivo terapeutico alla luce delle più aggiornate linee guida». Per poter ottenere una copia del volume è necessario inviare il modulo d’ordine (allegato in basso) via fax al numero 0815464991 o email ordini@idelsongnocchi.it.

© Riproduzione riservata