Le macroaree che costituiscono i finanziamenti previsti dal Pnrr farmacie rurali vedono la necessità di intervenire anche sugli aspetti formativi. Per rispondere a questa esigenza, la Fondazione Cannavò ha strutturato un’offerta formativa specifica per area, con l’intenzione di formare i titolari che parteciperanno – o hanno partecipato – al bando. Nel razionale scientifico la Fondazione ricorda che «in relazione alle difficoltà socio-sanitarie scaturite dalla crisi pandemica e alla conseguente strategia evolutiva del Ssn, sono stati previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) specifici finanziamenti per sviluppare i servizi sanitari erogati dalle farmacie di comunità che operano nelle aree disagiate e a bassa prevalenza assistenziale». Il percorso, totalmente a carico dei titolari, prevede il conferimento di 37,7 crediti ECM e può essere fruito dal 16 marzo al 31 dicembre 2022. Ulteriori informazioni sono reperibili al sito https://www.ecmadistanza.it/farmacia_rurale/.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.