La Fondazione Francesco Cannavò, con il patrocinio della Federazione ordini farmacisti italiani (Fofi) e Federfarma, ha attivato il progetto formativo Ecm online “La farmacia rurale sussidiata, il ruolo strategico nella sanità del territorio e il Pnrr”. Il training è già disponibile e resterà fruibile fino al 31 dicembre 2022, dando diritto a 37,7 crediti formativi totali. Come dichiara la Fondazione Cannavò, «il progetto è destinato alle farmacie rurali sussidiate ed è proposto a beneficio delle medesime per soddisfare lo specifico obbligo previsto dall’avviso pubblico per l’accesso alle risorse economiche destinate alle farmacie rurali sussidiate nell’ambito della misura 5 del Pnrr. I contenuti didattici sono coerenti con le indicazioni contenute nel bando, che disciplina le modalità di partecipazione da parte delle farmacie rurali sussidiate interessate, e sono stati sviluppati con il contributo di società scientifiche e di relatori che, per competenza e ruolo, garantiscono all’iniziativa un profilo di elevata qualità».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Un percorso articolato in quattro corsi

Il progetto formativo include quattro corsi relativi ad ambiti diversi. Per il primo ambito, la dispensazione del farmaco, è disponibile il training “Farmaci innovativi e antitumorali, competenze del farmacista e funzione della farmacia”, che permette di ottenere 9,1 crediti Ecm. Il secondo ambito riguarda la partecipazione alla presa in carico del paziente cronico ed è trattato nel corso “La presa in carico del paziente cronico. Strumenti tecnologici per il monitoraggio dell’aderenza alle terapie: il videoconsulto” (11,7). La terza area affrontata è la prestazione di servizi di 1° e 2° livello (DM 16 dicembre 2010 in attuazione del D.lgs 153/2009), argomento approfondito in due corsi, “Il farmacista, la farmacia e le analisi di prima istanza” (9,1 crediti) e “Il farmacista, la farmacia e i servizi di telemedicina” (7,8 crediti).

Obbligo formativo requisito per i finanziamenti

Il progetto della Fondazione è stato organizzato in modo tale da soddisfare l’obbligo formativo previsto dall’avviso pubblico, che è un requisito per la concessione di risorse destinate al consolidamento delle farmacie rurali da finanziare nell’ambito del Pnrr. I quattro corsi a distanza Fad sono accreditati presso l’Agenas ed erogati dal provider Imagine Srl (ID 6) con l’attribuzione complessiva di 37,7 crediti. La Fondazione Cannavò precisa inoltre che «il progetto non è sponsorizzato ed è fruibile a pagamento, a un costo fisso a carico della farmacia di euro 450 per ciascuno dei quattro corsi con possibilità di accesso a un numero illimitato di farmacisti (collaboratori della farmacia che ha effettuato il pagamento), senza ulteriori oneri. Per fruire dei corsi è necessaria la registrazione. Tutti i passaggi che dovrà effettuare il farmacista titolare sono indicati al link https://www.ecmadistanza.it/farmacia_rurale/».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.