piante officinaliImparare a conoscere le piante officinali, apprenderne l’utilizzo legato alle diverse patologie e preparare prodotti fitoterapici o cosmetici naturali. E’ lo scopo del corso di perfezionamento in “Piante officinali e preparazioni fitoterapiche”, che prenderà il via in febbraio nel dipartimento di Farmacia dell’università di Napoli Federico II.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Il corso, a durata annuale, esonera dall’obbligo degli Ecm e si propone di formare professionisti esperti nel campo delle piante officinali, fornendo specifiche conoscenze teoriche e pratiche con particolare riferimento alla composizione, formulazione e preparazione di prodotti fitoterapici. Le lezioni, da metà febbraio a metà ottobre, si svolgeranno il sabato dalle 9 alle 18 e la domenica dalle 9 alle 13. Il calendario prevede nozioni di didattica frontale, esercitazioni di laboratorio sulla preparazione di prodotti fitoterapici e visite guidate, che si terranno di norma il venerdì.

“Ci rivolgiamo principalmente a persone che già lavorano e vogliono perfezionarsi, come farmacisti ed erboristi, e per questo abbiamo strutturato le lezioni nei fine settimana – spiega il direttore del corso Orazio Taglialatela Scafati -. Gli studi universitari standard hanno un buco sulla fitoterapia in generale. Noi vogliamo colmare il gap insegnando a riconoscere le erbe, sapere qual è il loro utilizzo correlato alle patologie e confezionare prodotti sia a uso fitoterapico che cosmetico. Oggi c’è una grande richiesta nel mercato del naturale e questo bagaglio di nozioni può aprire nuovi sbocchi, anche ai farmacisti che possono preparare i prodotti e proporli nel loro esercizio“.

Il corso giunge al sesto anno e prevede un numero chiuso di cinquanta iscritti, per gestire al meglio la formazione, che prevede molte ore in laboratorio e visite ad aziende fitoterapiche o parchi naturali, dove si impara a riconoscere le piante e utilizzarle. La quota d’iscrizione individuale è di 800 euro, suddivisibile in due rate. Iscrizioni e informazioni: Carmen Formisano e Daniela Rigano; telefono: 081/678546-79897; e-mail: caformis@unina.it; drigano@unina.it.

Per maggiori informazioni fare riferimento al sito http://www.pianteofficinali-prodottifitoceutici.unina.it.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.