pharma-business-schoolTutto pronto per l’avvio della prima edizione della Pharma Business School, il corso rivolto ai manager delle aziende farmaceutiche che offre gli strumenti per apprendere una metodologia di marketing  efficace, attraverso cui consolidare ed affermare la propria posizione e far fronte alle esigenze e alle criticità del settore, interpretando in particolare quei cambiamenti che richiedono responsabilità e competenze specifiche ed approfondite.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Organizzato dall’Associazione Italiana Marketing (AISM), il corso si terrà a Milano i giorni 25-26-27 Febbraio (sessione invernale)  e i prossimi 14-15-16 Maggio 2013 (sessione estiva). Il 14 Giugno avrà luogo un Open Day. L’AISM Business School si articolerà in lezioni teoriche, applicazioni concrete, analisi di casi specifici, dibattiti e confronti.

Gli sforzi attuali condotti dalle case farmaceutiche in termini di strategie di marketing, sono principalmente product-oriented. Ciò significa che il prodotto finale rappresenta l’elemento intorno al quale costruire la strategia e il suo stesso obiettivo finale. Al contrario, un approccio differenziato rispetto al target e ai risultati, condotto attraverso una pianificazione mirata e segmentata, risulta essere molto più produttivo nel lungo periodo.  Ma non basta. Le aziende farmaceutiche sono altresì chiamate a sviluppare uno specifico e concreto valore aggiunto rispetto al prodotto e alle sue caratteristiche – in termini di servizi differenziati, mezzi di comunicazione e di informazione multicanale, per medici e pazienti – con l’obiettivo di intercettare gli elementi potenzialmente vincenti e intrecciare nuove e proficue relazioni con i partner i del settore. Il concetto di innovazione del valore, si pone in tal senso quale prospettiva di miglioramento delle prestazioni attraverso una ottimizzazione del ritorno economico, e del posizionamento di mercato. I farmaci sono beni industriali e come tali devono essere gestiti.Tutto ciò, naturalmente,  nel pieno rispetto delle severe norme imposte da Aifa, Farmindustria e dalle altre autorità competenti in materia.

Perché decidere di partecipare alla Pharma Business School?

Secondo il Coordinatore del Dipartimento di Marketing Farmaceutico AISM e Managing Director Doxapharma srl, Giuseppe Venturelli, vi sono almeno tre buoni motivi per scegliere il corso AISM. “Specificità e concretezza poiché le lezioni sono basate su casi di specie relativi al mercato farmaceutico e con valutazione critica di casi reali, Storia e futuro in quanto i  relatori coinvolti, a partire dal Direttore del Corso Maurizio Castorina, hanno lunga esperienza nel mercato farmaceutico coniugata ad una forte attenzione alle problematiche del brand e aperti alle nuove tecnologie, Oggi e domani la Business School non si esaurisce alla fine delle giornate in aula, ma la presenza di AISM sarà costante e potrà essere consultata in via diretta oppure online”.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.