pec farmaciaNella giornata di lunedì 22 giugno 2015 una ventina di farmacisti hanno comunicato al nostro portale l’esistenza di problemi nell’accesso alle caselle di posta elettronica certificata. La nostra redazione ha lanciato perciò un sondaggio tra i titolari di farmacia, al fine di comprendere la portata del problema: le risposte raccolte indicherebbero effettivamente la presenza di difficoltà, che a quanto pare sarebbero particolarmente importanti nel caso degli utilizzatori di un noto software gestionale.
Contattato da FarmaciaVirtuale.it, il responsabile di un importante concessionario ha spiegato coma sia possibile che «dopo le modifiche effettuate alla piattaforma nel mese di giugno ne siano state attuate di nuove. È probabile che si tratti di qualcosa legato alla sicurezza complessiva del sistema, ovvero che siano state adottate delle operazioni più stringenti e che esse presentino alcuni problemi con il modulo informatico attualmente in uso». Per ora non sono state fornite indicazioni chiare circa il ripristino della completa funzionalità, ma secondo la persona interpellata «è probabile che nella giornata di oggi si possano avere ulteriori informazioni circa i tempi di ritorno alla normalità».
L’ipotesi di un’eventuale incompatibilità temporanea sembrerebbe confermata proprio dal fatto che i titolari che dichiarano di utilizzare un software gestionale differente dal noto gestionale non hanno osservato particolari problemi di accesso alla casella PEC. Ma va detto che anche altri farmacisti – che hanno tentato di accedere da altre piattaforme (ad esempio da smartphone o da laptop) oppure dal pannello webmail – hanno dichiarato di aver incontrato difficoltà. Da Promofarma fanno sapere di essere a conoscenza di «un blocco» registrato nelle ore scorse ma che esso, secondo le loro informazioni, sarebbe «ormai completamente risolto»: non è detto perciò che si tratti della stessa problematica.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.