Si terrà lunedì 16 dicembre, a partire dalle ore 20, presso il Teatro di San Carlo a Napoli, la cerimonia di consegna del Caduceo d’Oro, delle medaglie di benemerenza alla professione e del giuramento di Galeno, organizzata dall’Ordine dei farmacisti di Napoli. All’evento sarà presente un nutrito panel di relatori: la cerimonia sarà infatti presentata da Vincenzo Santagada, presidente dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Napoli. Seguiranno i saluti del presidente della Fofi Andrea Mandelli, del presidente di Federfarma Marco Cossolo, del presidente Enpaf Emilio Croce, del presidente di Federfarma Michele Di Iorio, ed infine di Angela Zampella, direttore del dipartimento del Dipartimento di farmacia presso l’Università degli studi di Napoli, Federico II.

Saranno diversi i premi conferiti nel corso dell’evento. Tra questi, il “Premio cultura 2019”, conferito a Gaetano Manfredi, rettore dell’Università degli studi di Napoli Federico II, il “Premio Italia 2019”, conferito a Massimo Scaccabarozzi, presidente Farmindustria e Pierluigi Petrone, presidente Assoram, il “Premio Scientifico 2019”, conferito a Gianni Marone, docente presso l’Università degli Studi di Napoli, Federico II, il “Premio Sanità 2019”, a Paolo Ascierto, dirigente presso l’Istituto nazionale tumori – Fondazione Pascale. Infine, il premio “Caduceo d’Oro 2019, conferito a Luigi Guacci, farmacista ed imprenditore, e il “Premio Farmacista sul Territorio 2019”, insignito all’associazione dei volontari del progetto “Un farmaco per tutti”. La serata continuerà con la cerimonia di consegna delle medaglie d’Oro al Merito per i farmacisti con 25, 40, 50, 60 e 65 anni di laurea, a cui seguirà il giuramento solenne di Galeno, ai farmacisti nuovi iscritti all’Ordine. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi e ritirare il biglietto gratuito presso gli uffici dell’Ordine.

© Riproduzione riservata