Museo della Farmacia Habanera a CubaE’ stato inaugurato come Museo nel 2004, ma fino al 1999 era adibito anche a farmacia. Stiamo parlando del Museo della Farmacia Habanera che, situato a l’Havana Vieja, rappresenta a Cuba un’attrazione da visitare non solo per chi opera nel settore medico e farmaceutico, e magari è appassionato pure di storia, ma anche per il semplice turista che ama l’arte.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

A fondare quello che oggi è il Museo della Farmacia Habanera fu José Sarrá nel lontano 1886, periodo durante il quale i medicamenti praticati erano nella maggioranza dei casi solo fitoterapici.

Al giorno d’oggi chi si reca a l’Havana può ammirare da vicino al Museo della Farmacia Habanera antichi scenari della preparazione farmaceutica del passato, arredi di grande valore e splendide sale che danno l’idea di quella che è stata al tempo la magia ed il fascino di chi nella struttura ha praticato l’arte del farmacista.

Entrando al Museo della Farmacia Habanera a Cuba ci si imbatte subito nella prima sala, quella che fino a poco tempo fa era ancora una farmacia. Non a caso si possono ammirare le bilance di precisione utilizzate in passato, i miscelatori ed i microscopi.

Passando nella seconda sala l’arte si unisce al sapere con l’esposizione delle migliori collane tra cui quella ufficiale rappresentata dalla Farmacopea Cubana. La terza sala rende omaggio invece alle preparazioni naturali sia come prodotti di medicina alternativa, sia spesso come unica strada per le cure in virtù delle difficoltà di approvvigionamento di principi attivi della medicina tradizionale a causa dell’embargo economico, finanziario e commerciale imposto dagli Stati Uniti dai tempi della rivoluzione castrista.

Chi si reca a Cuba non può non dedicare qualche ora a visitare il Museo della Farmacia Habanera per la sua funzione storica ed anche per l’attuale presenza di arredi interni che, per raffinatezza e ricchezza di dettagli, solo visti da vicino si possono apprezzare pienamente. E prima di uscire dal Museo, dopo aver visitato le sale, come souvenir, ed anche come prodotti ideali per chi per le cure punta sulla medicina alternativa, si possono acquistare prodotti omeopatici ed erbe che ancora il Museo della Farmacia Habanera offre per la vendita.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.