Offrire due distinti percorsi, per medici e farmacisti, interamente focalizzati sulle malattie rare. È in sintesi l’obiettivo del master di II livello “Malattie rare, galenica clinica e farmaci orfani”, attivato presso l’Università di Milano-Bicocca, sotto la direzione del Prof. Antonio Torsello, in collaborazione con il Dipartimento Sanitario della Delegazione Pontificia di Loreto. Secondo quanto evidenziano gli organizzatori, si tratta di «un ambito molto particolare in cui è difficile far incontrare, in Italia e in Europa, l’offerta di alta formazione con le richieste delle persone interessate». La formazione è resa disponibile nella sede didattica a Loreto, scelta per la centralità geografica, la disponibilità di strutture didattiche e laboratori specifici e la collaborazione con il Dipartimento Sanitario della Delegazione Pontificia.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

La cerimonia inaugurale

Quanto alla cerimonia inaugurale, avrà luogo giovedì 16 giugno a partire dalle 15.30 nell’Aula “Pasquale Macchi” della Delegazione Pontificia di Loreto. I lavori si apriranno con il Saluto dell’Arcivescovo S.E. Mons Fabio Dal Cin, del ministro dell’Università Maria Cristina Messa e delle autorità sanitarie e professionali. Sono anche previsti i contributi del direttore Asur Marche Nadia Storti, del presidente dell’Utifar Eugenio Leopardi e del vicepresidente di Federfarma Marche Marco Meconi. Gli aspetti operativi del master saranno affrontati dal Prof. Fiorenzo Mignini, direttore del Dipartimento Sanitario. Il corso si aprirà con la Lettura Magistrale “La Galenica Clinica nelle Malattie Rare” tenuta dalla Dr.ssa Adriana Pompilio, direttrice SOD Farmacia Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.