Un hub unico di proprietà della Regione Campania attraverso cui gestire la logistica di farmaci e dispositivi medici per tutto il territorio regionale. È quanto emerge dall’avviso pubblico «Manifestazione di interesse finalizzata a un’indagine esplorativa di mercato per l’acquisto di un sito da destinarsi alla costruzione di un magazzino per la realizzazione del “Progetto logistica integrata per farmaci e dispositivi medici – Regione Campania”» pubblicato sul Burc n. 97 del 4 Ottobre 2021. Ciò considerato «il Decreto n°18/2014 del Commissario ad acta per la prosecuzione del Piano di Rientro del settore sanitario contempla, tra i numerosi interventi operativi da effettuarsi, anche il Riassetto Organizzativo e Logistico dei processi di acquisto di Farmaci e Dispostivi Medici» che ha portato nel maggio del 2020 alla costituzione di un gruppo di lavoro «tra l’Advisor regionale (RTI, Università Bocconi e KPMG) e Soresa (Direzione Monitoraggio prezzi e Logistica beni sanitari), «con lo scopo di aggiornare il piano per la razionalizzazione della logistica dei beni sanitari in Regione Campania, con particolare riferimento all’impostazione strategica».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

I requisiti del sito logistico

Le varie fasi del progetto prevedono un’indagine esplorativa per l’individuazione di un’area su cui costruire un logistico. In merito alle caratteristiche del sito, nel documento si legge che la Regione terrà conto dalla «localizzazione nei pressi della città di Salerno in quanto zona ritenuta maggiormente baricentrica all’interno della Regione Campania», in area «a vocazione industriale preferibilmente destinata a insediamenti produttivi e comunque localizzata fuori dai centri abitati». Tra i requisiti, dunque, la «presenza di collegamenti viari già esistenti con collegamenti sui principali assi e/o bretelle autostradali con facile accesso alle infrastrutture di collegamento su scala regionale» su una «superficie di area (terreno) non inferiore a 50.000 mq».

Le manifestazioni di interesse entro ottobre 2021

In merito alle modalità e termine per la presentazione della manifestazione di interesse, la Regione Campania, all’epoca della diffusione dell’avviso dell’ottobre 2021, aveva specificato che un’eventuale manifestazione di interesse sarebbe dovuta pervenire «unitamente alla dichiarazione del possesso dei requisiti, dovrà pervenire entro e non oltre il 25/10/2021 ore 12:00 tramite Pec al seguente indirizzo: soresa@pec.soresa.it inserendo nell’oggetto Avviso Indagine esplorativa di Mercato per la“ realizzazione di un magazzino da destinarsi alla realizzazione del progetto logistica integrata per farmaci e dispositivi medici della Regione Campania”».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.