Trasferire ai discenti competenze e maggiore conoscenza sulle modalità operative di un’ispezione in farmacia, nonché illustrare la normativa vigente in materia di verifica ispettiva e conoscerne le modalità di svolgimento. Sono questi gli obiettivi primari della sessione formativa “Le ispezioni in farmacia”, organizzata dall’Ordine dei Farmacisti di Cagliari, Carbonia-Iglesias e Medio Campidano per domenica 24 marzo, presso l’Hotel Caesar’s di Cagliari. Tale corso si aggiunge a quello svolto domenica 3 marzo, dal titolo “La sicurezza in farmacia”.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

«Si cerca di garantire – spiega l’Ordine – tutte le nozioni che permettano ai titolari e loro collaboratori di gestire i processi interni e autorizzativi in maniera conforme con i dettami della normativa». In quest’ottica, sono diversi e di interesse pratico gli argomenti affrontati. Nel dettaglio, si parlerà di normativa vigente e gli organi di controllo, di gestione amministrativa, di gestione e dotazione tecnica, dotazione farmaceutica, sostanze e preparazioni stupefacenti e psicotrope, ricette non ripetibili, ricette contenenti preparazioni magistrali, sostanze velenose, alimenti – con riferimento al Sistema Haccp -, dispositivi medici, libri e registri ed infine altri documenti obbligatori.

Gli organizzatori hanno fatto sapere che l’evento è riservato ad un massimo di 70 farmacisti, totalmente gratuito e con la partecipazione è possibile ottenere 5 crediti formativi. Per prenotare i farmacisti interessati dovranno inviare una email all’indirizzo ordinefarmacistica@gmail.com, entro il 19 marzo 2019. Infine, l’Ordine precisa che «coloro i quali non daranno eventuale disdetta, per qualsiasi impedimento, entro il 21 marzo 2019 non saranno ammessi a partecipare ai corsi successivi dell’Ordine».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.