pgeuIl presidente della Fofi, Andrea Mandelli, ha fatto sapere che il Gruppo farmaceutico dell’Unione Europea (PGEU), a cui aderisce anche la Federazione, ha pubblicato il suo Report Annuale 2015: «Esso intende evidenziare gli sviluppi e le attività più significative della farmacia di comunità europea avvenuti nel corso del 2015, per proseguire e guardare al futuro, sottolineando alcuni degli argomenti e dei cambiamenti più importanti che riguardano la professione per l’anno in corso e per i seguenti».
Il rapporto è intitolato “La farmacia con te per la vita” (“Pharmacy with you throughout life”) e racconta alcune storie di pazienti sottolineando il contributo che il farmacista di comunità offre nella vita di tutti i giorni dei cittadini. «Infatti – sottolinea la Fofi – i farmacisti, attraverso la previsione di una vasta gamma di servizi in farmacia, quali ad esempio diagnosi precoci di malattie croniche, aderenza terapeutica e servizi di revisione della terapia farmacologica (MUR-Medicine Use Review), aiutano a perfezionare i risultati delle cure e le condizioni di salute dei pazienti, contribuendo in tal modo negli ultimi anni a migliorare, nell’insieme, la qualità della loro vita». Inoltre, Mandelli evidenzia che «in alcuni Paesi europei sono stati recentemente introdotti alcuni servizi avanzati come, ad esempio, la vaccinazione antinfluenzale in farmacia da parte del farmacista».
Nella conferenza stampa di presentazione del rapporto, il segretario generale del PGEU, Jurate Svarcaite, ha dichiarato: «I farmacisti europei stanno rispondendo alle sfide poste da una società che invecchia, al peso delle malattie croniche, ai moderni stili di vita e alle pressioni economiche sui diversi sistemi sanitari. La farmacia moderna è incentrata sui pazienti; la nostra missione professionale è di aiutare a massimizzare i risultati delle loro cure, di aiutare gli individui sani a mantenere la propria salute e, da ultimo, migliorarne la qualità della vita». Dai dati emerge che l’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di farmacisti che lavorano in farmacia: circa 70 mila, contro i circa 55.500 della Francia, che è al secondo posto, e i circa 50 mila della terza nazione, che è la Germania. La Grecia è il Paese con il maggior numero di farmacie per abitanti, con 84,06 esercizi ogni 100 mila residenti. Seguono poi Cipro (55,59) e la Bulgaria (51,12). L’Italia è al 15° posto con una media di 29,55.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

[vc_button title=”Download Documento” target=”_blank” color=”default” size=”size_large” href=”https://farmaciavirtuale.it/wp-content/uploads/2016/04/la-fotografia-della-farmacia-in-europa-nel-rapporto-del-pgeu-pdf.pdf”]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.