Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso disponibile, lunedì 28 settembre 2020, la versione aggiornata del calendario relativo all’invio mensile dei dati delle ricette, nell’ambito del Progetto Tessera Sanitaria. Le modifiche si riferiscono al differimento dell’invio dei dati relativi alla mensilità di settembre 2020. Più nel dettaglio, le variazioni riguardano le date di inserimento delle ricette erogate a settembre, spostando il termine ultimo dal 12 al 15 ottobre. Per quanto attiene l’invio delle eventuali rettifiche, le date sono spostate dal 19 al 22 ottobre 2020.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Il termine per l’invio delle variazioni

Ne consegue che, alla luce di quanto evidenziato, eventuali variazioni potranno essere inviate entro e non oltre il 22 ottobre. È utile ricordare che, come di consueto, la trasmissione, può avvenire attraverso tre canali: il data entry di ogni singola spesa sul sito www.sistemats.it tramite l’applicazione web messa a disposizione dell’utente (funzionalità on line), oppure l’invio di ogni singola spesa con web service (sincrono), o ancora l’invio di un file Xml con tutte le spese con web service (asincrono).

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.