«Il tempo è denaro», recita un vecchio detto. Negli ultimi anni la tecnologia si è rilevata utile per ridurre le distanze e annullare inefficienze legate agli spostamenti. Numerose imprese, attività ed enti hanno offerto servizi a valore aggiunto erogati direttamente online. Tra questi l’Agenzia delle Entrate che negli ultimi anni ha potenziato notevolmente la propria infrastruttura informatica. Al culmine di questo processo, l’Ente ha reso disponibile la guida completa ai servizi “agili”, aggiornata a febbraio 2022. Ernesto Maria Ruffini, direttore dell’Agenzia delle entrate, evidenzia che «in questa guida il lettore troverà, raccolti e ordinati nel modo più fruibile, tutti i servizi oggi disponibili da remoto. Da quelli via email e Pec a quelli accessibili tramite telefono, passando, ovviamente, per tutte le possibilità di dialogo on line utilizzando i servizi telematici, con e senza registrazione».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Mix tra soluzioni esistenti e nuove

Come evidenziato da Ruffini «in alcuni casi abbiamo perfezionato soluzioni già esistenti o ne abbiamo trovate di nuove e ancora più snelle per semplificare ulteriormente le modalità di dialogo con gli utenti, anche nel rispetto delle misure adottate per il contenimento della diffusione del virus». Ciò sebbene «si tratta di sviluppi che rimarranno a regime anche una volta terminata questa fase di emergenza, affinché si possa fare tesoro di quanto di buono e positivo può nascondersi nelle situazioni più complicate e difficili».

I servizi erogati on line

Venendo ai contenuti del documento, disponibile nella sezione “Documenti allegati” o sul sito dell’Agenzia delle Entrate, sono diverse le funzionalità fruibili dal contribuente – o dagli intermediari delegati – da piattaforma online. Oltre ai servizi di assistenza disponibili su più canali tra cui email o Pec, telefonico al contact center – a cui si aggiunge il tradizionale servizio allo “sportello” –, rientrano tra le funzioni erogate online il rilascio certificati, richiesta del codice fiscale o del duplicato, registrazione atti, rimborsi fiscali, richiesta di accredito rimborsi su conto corrente, successioni, comunicazioni di irregolarità, dichiarazione precompilata, correzione dei dati catastali, visura catastale, ispezione ipotecaria, interrogazione registro delle comunicazioni, consultazione archivio comuni e stati esteri e per finire la consultazione dinamica della cartografia catastale. Si rimanda al documento integrale nella sezione “Documenti allegati”.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.