Con lo sviluppo della Farmacia dei servizi e le opportunità che offre per il posizionamento strategico e competitivo sul territorio, si moltiplicano anche le soluzioni offerte per il mondo della farmacia. Tra queste, la soluzione I-Care Suite, punto di consulenza professionale sul benessere, con la finalità di effettuare più di 25 controlli ripartiti tra i diversi ambiti. Nello specifico, salute e prevenzione, come autoanalisi del sangue, delle urine, cardiovascolare; cosmetica e benessere, con analisi pelle, capelli, unghie; nutrizione e alimentazione, con analisi bioimpedenziometriche, intolleranze alimentari, metabolismo basale; ed infine specializzazione e personalizzazione, con esami di densitometria ossea, postura, stress ossidativo.

Attraverso I-Care Suite, si legge in una nota di CompuGroup Medical SE (CGM), azienda globale fornitrice di soluzioni in ambito sanitario, presente nelle farmacie italiane con il software gestionale Wingesfar, si intende «mettere a disposizione delle farmacie più di 140 operatori specializzati (biologi, bioingegneri, nutrizionisti) che effettuano giornate di prevenzione con macchinari certificati su tutto il territorio nazionale». Ciò «con uno sforzo minimo da parte del farmacista», il quale, mediante l’uso di questa piattaforma perfettamente integrata in Wingesfar, può «organizzare, realizzare e promuovere i servizi e i prodotti della farmacia, con un team di esperti sempre a disposizione». Lo scorso ottobre, la stessa Cgm aveva lanciato un questionario per comprendere lo stato dell’arte e le criticità relative alla gestione delle cronicità, mettendo in evidenza che i «farmacisti sono cruciali nella gestione del paziente».

© Riproduzione riservata