Si moltiplicano le iniziative delle farmacie del gruppo Hippocrates Holding. Dopo la partenza dei vaccini anticovid in una prima farmacia in Valle d’Aosta, è la volta di un’iniziativa finalizzata a trasferire in maniera appropriata, al pubblico di riferimento su base nazionale, la vision e la mission dell’insegna Lafarmaciapunto. «”Tutto il piacere di stare bene” – ha evidenziato la holding – è la piena espressione della filosofia e della mission di Lafarmaciapunto che punta a prendersi cura a 360 gradi delle esigenze di salute dei pazienti, offrendo loro accoglienza, capacità di ascolto, professionalità e consulenza altamente personalizzata, insieme a un format innovativo che permette di esaltare la relazione farmacista-paziente con l’obiettivo di far vivere a quest’ultimo una nuova customer experience». Il lavoro è frutto di un’analisi preliminare che ha esplorato le esigenze e i bisogni del clienti dopo un’approfondita ricerca di mercato.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Il format Lafarmaciapunto

Quanto ai dettagli dell’operazione, Hippocrates ha evidenziato che «il format Lafarmaciapunto offre tante piccole esperienze al cliente per fargli vivere “Tutto il piacere di stare bene”. Nelle farmacie si respira un’essenza creata appositamente per la rete e ispirata alla tradizione farmaceutica rivista in chiave moderna, che è uno dei pilastri de Lafarmaciapunto». In tale direzione «ogni ambiente ha una playlist dedicata e un’impronta visiva molto forte sia all’esterno sia all’interno dei punti vendita, volta ad accompagnare l’esperienza del cliente sin dal suo ingresso in farmacia». In aggiunta a ciò, «un altro elemento distintivo è l’eliminazione di ogni barriera tra il farmacista e il paziente, con banconi aperti da cui i professionisti possano rapidamente uscire per andare incontro al paziente stesso, accogliendolo e guidandolo verso il reparto che più interessa, assicurandogli così anche un maggior livello di riservatezza». Infine «per far sì che i farmacisti possano dedicare maggior tempo all’ascolto delle esigenze del paziente, in alcune farmacie selezionate Lafarmaciapunto è presente un magazzino automatizzato, che su input del farmacista è in grado di consegnare direttamente il prodotto a banco, permettendo così al professionista di concentrarsi totalmente sull’interazione con il cliente».

Una diversa customer experience

Davide Tavaniello e Rodolfo Guarino, ceo e fondatori di Hippocrates Holding, hanno evidenziato che «“Tutto il piacere di stare bene” è quello che vogliamo trasmettere ai nostri pazienti, offrendo loro una customer experience unica e coinvolgente, incentrata sulle loro esigenze e sull’appagamento dei sensi, già dal loro ingresso in farmacia. È questa l’essenza vera del nostro progetto, nonché il nucleo dal quale partiranno tutti gli sviluppi futuri della rete». Secondo Ilaria Bianchi, direttore marketing e comunicazione, «Lafarmaciapunto mira a costruire una relazione quotidiana e diretta con i suoi pazienti. Un mondo di esperienze coinvolgenti capaci di attivare tutto il piacere di prendersi cura di se. Esperienze capaci di stimolare nuovi comportamenti e nuove abitudini. “Tutto il piacere di stare bene” vuole essere il piacere di un’esperienza sempre gratificante e coinvolgente che deriva dalla professionalità farmaceutica messa al servizio della salute dei nostri pazienti. Una farmacia che non sia un luogo di cura da una malattia, ma un piacevole punto di riferimento per prendersi cura di sé a 360 gradi».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.