Le oltre duecento farmacie di Napoli e provincia hanno somministrato oltre centomila dosi somministrate di vaccino anti Covid. Ad annunciare il record è stata Federfarma Napoli, la quale ha reso noto che il record di somministrazioni è stato dovuto anche e soprattutto alle farmacie coinvolte nell’iniziativa. Come Riccardo Maria Iorio, presidente di Federfarma Napoli, ha evidenziato già a novembre: «Abbiamo raggiunto il già ragguardevole risultato di cinquantamila vaccinazioni, ma in poche settimane abbiamo raddoppiato il numero delle vaccinazioni grazie alla fiducia che i cittadini ripongono nelle farmacie. Abbiamo incrementato il numero di farmacie che hanno allestito mini hub vaccinali; con le terze dosi stiamo registrando migliaia di richieste e abbiamo prenotazioni fino a gennaio 2022. Stiamo dando un grande contributo per raggiungere l’obiettivo di vaccinare oltre il 90% della popolazione».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Santagada: «Farmacisti punto di riferimento durante la pandemia»

Vincenzo Santagada, presidente dell’Ordine dei farmacisti di Napoli e assessore comunale con delega alla Salute e al Verde, ha sottolineato come «i cittadini hanno trovato nella figura del farmacista un punto di riferimento durante tutta la pandemia, dai periodi iniziali più bui fino a oggi con la somministrazione dei vaccini, frutto di un grande impegno organizzativo e professionale. La farmacia oramai non è più un luogo in cui recarsi per “acquistare” medicinali, ma il primo punto d’accesso al Servizio sanitario, mentre il farmacista ha assunto sempre con maggior forza un ruolo di collegamento tra l’accesso alla salute e i cittadini».

Manfredi: «Ruolo dei farmacisti si sta rilevando fondamentale»

Per Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli, «il ruolo dei farmacisti nella campagna di vaccinazione ai cittadini si sta rivelando fondamentale. Rappresentano un tassello importante, il più vicino alle comunità di riferimento. Il Comune è in prima linea nella prevenzione e nella lotta al virus, e si adopera quotidianamente per garantire il rispetto delle norme di sicurezza sanitaria in modo da favorire la ripresa sociale ed economica di cui tutti i napoletani hanno bisogno».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.