La convention annuale di Federfarma.Co e Federfarma Servizi, giunta alla settima edizione, si svolgerà a Milano Marittima il 26 e 27 maggio 2022. Maurizio Stroppa, direttore generale di Federfarma.Co, e Monica Lupo, direttore generale di Federfarma Servizi, hanno sottolineato come «dopo oltre due anni, ritroviamo finalmente dal vivo tutti gli attori, i partner e gli stakeholder con i quali abbiamo condiviso l’impegno durante l’emergenza. Con loro torniamo a confrontarci oggi sul nostro futuro al servizio delle farmacie, del sistema sanitario e della popolazione». I dirigenti ricordano come «la pandemia ha colpito tutti noi, evidenziando l’importanza del ruolo svolto sul territorio dal farmacista a supporto dei bisogni della popolazione. Dalle istituzioni alle comunità di cittadini del nostro Paese, è stato subito chiaro a tutti il valore di un presidio di salute vicino alle case e alle famiglie, in un momento storico reso ancor più difficile dalla distanza fisica e dall’isolamento sociale».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Evoluzione della farmacia per l’assistenza alle persone

Secondo Stroppa e Lupo «in questa lunga emergenza, la farmacia si è evoluta e strutturata come il luogo primario di riferimento per l’assistenza sanitaria verso tutte le persone». Dunque «il nostro ruolo di aziende di distribuzione intermedia è stato di assicurare che il farmacista potesse assolvere con efficienza, efficacia e in totale sicurezza la mission che il sistema sanitario gli ha riconosciuto, ma non solo: anche quella fondamentale di incontrare le aspettative delle comunità, scosse e talvolta sopraffatte dall’imprevedibilità degli eventi. Abbiamo lavorato senza sosta – con le nostre società di farmacisti e la centrale che le supporta – perché la filiera del farmaco potesse garantire senza interruzioni il suo delicato e complesso servizio pubblico».

Gli interventi di giovedì 26 maggio

I lavori saranno aperti giovedì 26 maggio da Vittorino Losio, presidente Federfarma.Co, con i saluti istituzionali di Massimo Medri, Sindaco del Comune di Cervia, e Andrea Costa, sottosegretario di Stato alla Salute. Seguiranno gli interventi di Maurizio Stroppa, direttore generale Federfarma.Co, e Monica Lupo, direttore generale Federfarma Servizi, i quali interverranno sul tema «Federfarma.Co: lo sviluppo della centrale al servizio delle reti di farmacie». Alessandro Rosso, head of marketing & private label presso Federfarma.Co, e Francesca Massa, direzione Federfarma Liguria public affair Ufl, approfondiranno i nuovi asset relativi ai servizi in farmacia. Seguirà una tavola rotonda sul mercato della distribuzione intermedia e la testimonianza dell’industria farmaceutica. Interverranno Maurizio Stroppa, Francesco Cavone, direttore Iqvia, e Monica Rizzo, medical marketing manager Techdow Pharma, Davide Errico Agnello, marketing manager Specchiasol, Ercole Paglione, head of account management business unit Italy Alfasigma, e Nicola Barotti, national key account Alfasigma. I lavori della giornata saranno moderati da Maria Soave, giornalista e caposervizio redazione interni Rai.

Gli interventi di venerdì 27 maggio

Venerdì 27 maggio i lavori saranno aperti da Antonello Mirone, presidente di Federfarma Servizi. Nella mattinata si parlerà dei valori del bilancio della Farmacia, in cui interverranno Marcello Tarabusi, socio senior Studio Guandalini, e Giovanni Trombetta, socio senior Studio Guandalini. Marco Alessandrini di Banca Credifarma Spa approfondirà il tema «farmacia e distribuzione: un rapporto indissolubile. Dalle tre crisi un nuovo modello di farmacia». Seguirà Nino Cartabellotta, presidente Fondazione Gimbe, il quale approfondirà il tema «Pnrr: verso il rilancio del Servizio sanitario nazionale?». Rocco Ciciretti, docente presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, affronterà il tema «La qualità dei servizi alla collettività e il best price sull’economia della farmacia». A metà mattinata si aprirà la tavola rotonda «Sostenibilità di farmacia e distribuzione intermedia oltre l’emergenza», in cui interverranno – in attesa di conferma – Andrea Mandelli, vicepresidente Camera dei Deputati e presidente Fofi, e Marcello Gemmato, Segretario XII Commissione Affari Sociali. Seguiranno gli interventi di Roberto Tobia, presidente Pgeu, Marco Cossolo, presidente Federfarma, Venanzio Gizzi, presidente Assofarm, Maria Vitale, project manager Agenzia Valutazione Civica Cittadinanzattiva e Antonello Mirone. I lavori della giornata saranno moderati da Silvia Bernardi, giornalista professionista del Sole 24 Ore e Radio 24.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.