federfarma bergamoÈ stato siglato nella mattinata di mercoledì 17 giugno 2015, presso il Palazzo del Governo di Bergamo, un protocollo di intesa finalizzato a migliorare la sicurezza per i titolari delle farmacie della città lombarda. Presenti i firmatari dell’iniziativa, ovvero Gianni Petrosillo, presidente dell’associazione provinciale dei titolari di farmacia Federfarma Bergamo, il prefetto Francesca Ferrandino e il vice-prefetto Adriano Coretti.
Il documento, intitolato «Protocollo d’intesa in materia di sicurezza e videosorveglianza», punta ad introdurre un meccanismo di controllo e vigilanza che consenta di porre in sinergia le installazioni presenti all’interno (o all’ingresso) delle farmacie, assieme ai meccanismi gestiti dall’amministrazione comunale e dalle forze dell’ordine. «La scelta di avviare tale sistema – spiega Petrosillo a FarmaciaVirtuale.it – è dettata dalla recrudescenza delle attività criminali che purtroppo abbiamo registrato negli ultimi tempi. Basti pensare che, solo nei primi sei mesi di quest’anno, sono almeno 15 le farmacie colpite da rapine. E negli ultimi sei-otto mesi del 2014, se prendiamo in considerazione tutti gli episodi, notturni e diurni, che si sono verificati, il totale arriva ad una ventina di casi. Davvero troppo: dovevamo agire».
In particolare, prosegue il presidente di Federfarma Bergamo, il nuovo sistema di vigilanza prevede «l’installazione da parte delle farmacie di appositi sistemi di videosorveglianza e di allarme, che saranno collegati in automatico con le centrali più vicine della polizia e dei carabinieri. In questo modo, le forze dell’ordine potranno ricevere immediatamente le immagini, e potranno intervenire con maggiore velocità ed efficacia. Inoltre, il circuito sarà integrato anche dalle telecamere gestite dall’amministrazione comunale nelle strade e nelle piazze della città, con l’obiettivo di seguire i malviventi nella loro fuga, agevolandone l’arresto». A breve il questore dirigerà un tavolo tecnico per mettere a punto i dettagli dell’intesa: «Penso che nei prossimi giorni il tutto potrà essere operativo», conclude Petrosillo.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.