Come è noto, il medicinale Febuxostat è utilizzato per ridurre i livelli di uricemia inibendo l’enzima xantina ossidasi. Utilizzato per il trattamento della gotta e dell’iperuricemia cronica, si pone come alternativa terapeutica all’allopurinolo. Febuxostat è autorizzato in Italia nella forma farmaceutica di compressa rivestita da 80 o 120 mg e commercializzato con il nome Adenuric. L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), in una nota del 27 giugno 2019, ha reso noto, in accordo con Menarini international operations luxembourg S.A ed Agenzia europea per i medicinali (Ema), che «in uno studio clinico di fase IV (lo studio Cares) condotto su pazienti affetti da gotta con un’anamnesi di malattia cardiovascolare (Cv) importante, è stato osservato un rischio significativamente maggiore di mortalità per qualsiasi causa e di morte per cause cardiovascolari nei pazienti trattati con febuxostat rispetto ai pazienti trattati con allopurinolo». In aggiunta a ciò, le autorità hanno evidenziato che «il trattamento con febuxostat nei pazienti con malattia Cv importante preesistente (ad esempio infarto miocardico, ictus o angina instabile) deve essere evitato, tranne quando non siano disponibili altre opzioni terapeutiche adeguate».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Le autorità invitano dunque alla segnalazione «delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale». Nello specifico, «agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Sito web: www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa o direttamente on-line all’indirizzo http://www.vigifarmaco.it».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.