fsscia cIl disegno di legge sulla Concorrenza continua ad essere al centro delle discussioni nel mondo della politica. Il 9 novembre 2015, nell’ambito della video-rubrica Parlamento 24 del Sole 24 Ore, sono stati intervistati sul tema i parlamentari Salvatore Tomaselli (Partito democratico) e Paola Pelino (Forza Italia), che si sono espressi, tra le altre cose, anche sulla possibile liberalizzazione dei farmaci si fascia C.
Il senatore democratico ha spiegato che «nel complesso il provvedimento arrivato dalla Camera a noi sembra buono, perché va nella direzione di aprire i mercati, soprattutto per quanto riguarda i settori finora protetti o da grandi oligopoli o da sbarramenti all’ingresso di nuovi soggetti economici». Secondo Pelino, si tratta invece di «un disegno di legge che, nonostante alcuni cambiamenti ottenuti grazie all’impegno del mio partito, ancora una volta presenta grandi titoli ma contenuti per noi abbastanza scarsi».
Per quanto riguarda in particolare il tema legato alla vendita dei medicinali di fascia C, la giornalista del quotidiano economico ha ricordato che si tratta di «una delle questioni più controverse» e ha chiesto ai due parlamentari se il capitolo si riaprirà o meno. «Ne discuteremo – ha risposto Tomaselli -, siamo pronti ad ascoltare tutti i soggetti interessati. Personalmente, sono convinto che nel nostro Paese si debba mantenere un forte presidio, in qualche modo pubblico, che garantisca la qualità dell’offerta farmaceutica. Con un principio: quello di aprire il mercato a nuovi soggetti, che mantengano ovviamente un’affidabilità dal punto di vista scientifico e professionale. Ciò non deve però mettere in discussione né la salute né la qualità dei servizi offerti ai cittadini».
Pelino ha spiegato invece che «l’authority, che abbiamo già ascoltato, voleva favorire la vendita dei farmaci di fascia C anche nelle parafarmacie. Noi vogliamo considerare ancora l’argomento. E dunque un momento di riflessione in più sarà necessario nei prossimi giorni».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.