Antonio Aitoro è il nuovo amministratore delegato di Farmalabor e assume l’incarico con riporto diretto a Sergio Fontana, presidente del Consiglio di amministrazione. È quanto ha fatto sapere la storica azienda con sede a Canosa di Puglia. Secondo quanto reso noto da Farmalabor, Aitoro «entra a far parte dell’azienda farmaceutica arrivando dal gruppo Farvima di cui è stato Dco e direttore generale di Safar Abruzzo Spa». Inoltre «ha operato per oltre vent’anni in ambito supply chain con esperienze manageriali in diversi settori automotive, corriere espresso, Fmcg, outsourcing logistico, retail, franchising e nel mondo della distribuzione intermedia del farmaco». In aggiunta a ciò, Aitoro «ha partecipato ai maggiori progetti di logistica e di outsourcing nel settore sanitario sia pubblico che privato. È membro permanente dell’Osservatorio Contract Logistics oltre che condirettore del percorso executive in Supply chain management del Politecnico di Milano».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Aitoro: «Onorato di guidare Farmalabor»

«Sono davvero onorato – evidenzia Aitoro – di essere stato invitato a guidare Farmalabor, con un importante know how nel settore farmaceutico, riconosciuta a livello industriale. È una azienda – prosegue Aitoro – a cui sono stato vicino professionalmente per oltre 20 anni, fin dalla progettazione del primo “sistema logistico integrato” e non sono affatto sorpreso dei traguardi che queste persone, di profonda competenza e di grandissimo valore professionale, sono riuscite a raggiungere». In questo senso, Aitoro fa notare che «Farmalabor ha una reputazione importante fra i farmacisti Italiani e nell’ambito dell’industria farmaceutica e alimentare. È una azienda “resiliente” con solide basi per il futuro, descrivibile con tre semplici parole: competenza, innovazione e passione alle quali io aggiungo il mio “tempo zero” perché il nostro obiettivo è quello di correre, di anticipare i bisogni del nostro cliente e di farci trovare pronti. Abbiamo già iniziato».

Soddisfazione di Sergio Fontana

Sergio Fontana, presidente di Farmalabor, ha palesato la propria soddisfazione: «Siamo fiduciosi che si possa fare insieme un grande lavoro per affrontare questo processo di innovazione nel contesto in cui operiamo, che è in costante evoluzione. Aitoro riuscirà a traghettare il nostro business farmaceutico verso nuovi e ambiziosi obiettivi di crescita e diversificazione».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.