Dopo l’edizione “Christmas”, torna anche per il 2019 Farma&Friend, principale evento benefico nazionale con lo scopo di mobilitare la categoria al fine di raccogliere fondi e contribuire a cause sociali, scientifiche e umanitarie, a Roma presso Villa Miani martedì 11 giugno 2019. «Quest’anno – spiega a FarmaciaVirtuale.it Vittorio Contarina, presidente di Federfarma Roma e principale promotore dell’evento – acquisteremo un oftalmoscopio laser destinato al reparto pediatrico dell’Ospedale oftalmico di Roma. In sostanza, uno strumento che consentirà di effettuare indagini non invasive della retina ai piccoli pazienti che sopporteranno meglio l’esame». Eventuali fondi rimanenti derivanti dall’iniziativa, dopo l’acquisto di tale dispositivo, «saranno utilizzati – evidenzia Contarina – per aiutare i bambini del reparto oncologico dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Tra le idee al vaglio vi è quella di acquistare proiettori in 3D per agevolare la degenza nei reparti, o di mettere in piedi uno spettacolo teatrale». Cose non strettamente sanitarie, ma che tuttavia «servono a sostenere l’aspetto psicologico».

Diverse le novità per l’edizione dell’anno in corso. La prima riguarda l’istituzione del “Premio Osvaldo Moltedo”, farmacista che si è contraddistinto battendosi per tutelare gli interessi delle farmacie associate, scomparso il 2 marzo 2019. «Premieremo un farmacista che si è particolarmente distinto nella ricerca scientifica – evidenzia Contarina -. Nel corso della serata, insieme alla famiglia di Osvaldo e le istituzioni presenti, il vincitore sarà insignito di un premio di 5.000 euro». Questa celebrazione sarà ripetuta anche nelle successive edizioni di Farma&Friends.

Un’ulteriore novità riguarda il cambio della location. «Abbiamo scelto Villa Miani per dare uno slancio al cambiamento e diversificare rispetto alle passate edizioni». Tuttavia, spiega il dirigente, «il numero dei posti disponibili sarà inferiore, pari a massimo 1.000 partecipanti. La quota individuale per partecipare, interamente devoluta in beneficenza grazie al contributo degli sponsor che pagheranno per intero l’evento, è di 60 euro, rispetto ai 50 euro dell’edizione precedente». Oltre alla cena, i farmacisti potranno assistere allo spettacolo musicale del gruppo “Six in the city”. Da qui, l’invito di Contarina: «Invito tutti i farmacisti a partecipare all’evento di beneficenza e a sostenere l’iniziativa Farma&Friends.

© Riproduzione riservata