«I testi nelle lingue inglese e francese dei capitoli generali e delle monografie pubblicati nel Supplemento 9.8 della Farmacopea europea 9ª edizione, elencati nell’Allegato al presente decreto, entrano in vigore nel territorio nazionale, come facenti parte della Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana dal 1° luglio 2019». È quanto contenuto nel decreto 7 agosto 2019 del ministero della Salute, pubblicato in Gazzetta ufficiale serie generale, n. 211 del 9 settembre 2019, recante «Entrata in vigore dei testi, nelle lingue inglese e francese, pubblicati nel Supplemento 9.8 della Farmacopea Europea 9ª edizione ed eliminazione delle monografie diidroergotamina tartrato, filo di poliammide-6 sterile per uso veterinario in distributore e filo di poliammide-6/6 sterile per uso veterinario in distributore». Nella stessa data è stata inoltre pubblicata una modifica, sempre relativa al supplemento 9.8 della Farmacopea europea. Nello specifico, «le monografie diidroergotamina tartrato (0600), filo di poliammide-6 sterile per uso veterinario in distributore (0609) e filo di poliammide-6/6 sterile per uso veterinario in distributore (0610) elencate nella sezione «Testi eliminati» dello stesso Allegato sono eliminate dalla Farmacopea ufficiale della Repubblica italiana dal 1° luglio 2019».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

I testi entrano in vigore nel territorio nazionale come facenti parte della Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana e sono esclusi dall’ambito di applicazione della disposizione contenuta nell’articolo 123 del Testo Unico delle leggi sanitarie approvato con Regio Decreto 1265 del 27 luglio 1934, ne consegue che non è obbligatorio detenerne una copia aggiornata in farmacia.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.