farmacistapiu“Il futuro della professione”: è questa l’ambiziosa prospettiva su cui punta Farmacista Più, la prima edizione dell’evento organizzato dalla Fondazione Francesco Cannavò, patrocinata dalla FOFI, Federazione Ordini Farmacisti Italiani, e gestita negli aspetti organizzativi da EDRA LSWR. L’appuntamento si terrà nella capitale, nel Palazzo dei congressi dell’Eur, dal 4 al 6 aprile prossimi: una tre giorni di dibattiti, confronti e riflessioni sui temi più pregnanti e attuali per la filiera del farmaco. Si parlerà di aspetti legislativi, degli sbocchi professionali, della gestione e cura del paziente, i percorsi universitari e il post laurea, la sostenibilità della farmacia nel Sistema sanitario nazionale, un argomento sempre più sentito e dibattuto, innovazione e gestione della spesa.
Il taglio del nastro della manifestazione è previsto per venerdì 4 aprile alle 10 e si andrà avanti fino alle 18.30, mentre sabato l’orario è dalle 9.30 alle 18 e domenica dalle 9.30 alle 14. Sul sito dedicato, www.farmacistapiu.it, è possibile trovare tutte le informazioni utili su come raggiungere il centro congressuale e sugli hotel convenzionati. Per partecipare come visitatore è possibile compilare il form online e ritirare il proprio pass all’ingresso della manifestazione, se si è invece interessati a partecipare come espositori si possono richiedere dettagli sempre compilando un’apposita scheda sul portale.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Premio di Laurea FarmacistaPiù

A suggello degli intenti degli organizzatori, l’evento guarda al futuro della professione anche a partire dalle nuove leve, offrendo loro l’opportunità di un riconoscimento appositamente istituito, il Premio di laurea FarmacistaPiù. Il Comitato scientifico della manifestazione, con l’obiettivo di promuovere la cultura farmaceutica, ha deciso di indire un concorso per selezionare le migliori tesi universitarie che affrontano in modo innovativo tematiche riguardanti la farmacoterapia, la nutrizione e nutraceutica e il marketing e la gestione della farmacia. Un’occasione per dare ai giovani talenti visibilità, ma non solo: gli autori dei tre lavori migliori potranno contare su un premio in denaro di tremila euro ciascuno. La partecipazione al concorso, inoltre, è gratuita, ed è aperta ai laureati in Farmacia o Chimica e Tecnologia Farmaceutiche che abbiano conseguito il titolo in un’università italiana nel corso del 2013 con una votazione non inferiore a 100. Per chi fosse interessato a candidarsi, la scadenza per presentare la domanda, da compilare online, è il 15 marzo. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi si terrà durante FarmacistaPiù, sabato 5 aprile alle 18.
La nuova assise dei farmacisti offrirà inoltre un’ulteriore occasione di approfondimento accogliendo nel proprio palinsesto anche il V Congresso della Sifap, Società italiana farmacisti preparatori, dal titolo “Il farmacista preparatore si confronta con l’Europa”. Con colleghi e rappresentanti del ministero della Salute si affronteranno temi quali la tutela del paziente nell’evoluzione normativa dei preparati magistrali, l’applicazione delle norme di buona preparazione alla luce della risoluzione europea e l’orientamento dell’Europa sul prodotto naturale nella prevenzione e nel mantenimento del benessere (per maggiori informazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione al congresso è possibile consultare il sito cliccando qui).
L’appuntamento romano di FarmacistaPiù non è destinato a essere un appuntamento estemporaneo, ma al contrario si propone come occasione annuale di incontro per tutti gli operatori del settore e gli organizzatori hanno già fissato il prossimo obiettivo. Sarà tra un anno a Milano, in concomitanza con l’Expo 2015, quando gli occhi di tutto il mondo saranno puntati sul capoluogo lombardo e l’attenzione sarà incentrata sul tema dell’alimentazione, una delle nuove frontiere per il mondo della farmacia.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.