enpafIl Consiglio di amministrazione dell’Enpaf ha adottato, il 29 settembre 2015, il regolamento relativo alla erogazione del contributo una tantum per gli iscritti titolari o soci di farmacie rurali. La decisione è stata formalizzata da parte dell’ente previdenziale dei farmacisti attraverso la deliberazione n. 52, nella quale si specifica che i destinatari dell’iniziativa sono i farmacisti titolari di farmacie rurali ubicate in Comuni o frazioni con popolazione non superiore a 1.200 abitanti. Tale contributo, spiega l’Enpaf, può essere erogato anche in caso di gestione societaria dell’esercizio, sebbene in questo caso esso sia concesso a favore di uno solo dei soci, che deve essere appositamente delegato. È necessario, inoltre, che il richiedente sia titolare della medesima farmacia rurale almeno dall’anno 2013, e che risulti al contempo in regola con il versamento della contribuzione.
«Occorre precisare – specifica l’ente – che, contrariamente a quanto accaduto per precedenti analoghe iniziative, il criterio per l’attribuzione del contributo non è legato alla precedenza nella presentazione della domanda, bensì alla formazione di una graduatoria nella quale si terrà conto di tutte le domande presentate dagli iscritti entro il termine di decadenza previsto». Quest’ultimo è stato fissato al 10 novembre 2015. Lo stesso ammontare del contributo erogato non sarà uguale per tutti gli aventi diritto: al contrario, esso varierà in funzione del punteggio conseguito dall’iscritto. Il tutto sulla base di una “forchetta” di dieci importi diversi, che passano da un massimo pari a 10 mila euro ad un minimo di 1.000. Ciò ha comportato, per il Consiglio di amministrazione dell’Enpaf, uno stanziamento pari ad un milione di euro.
Collegandosi al sito internet www.enpaf.it è possibile scaricare il Regolamento per l’assegnazione del contributo, il modulo per effettuare la domanda (da inviare a mezzo raccomandata a/r), nonché la delega alla riscossione (da utilizzare in caso di gestione dell’esercizio farmaceutico in forma societaria).

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.