farmaciste insiemeUn modo per “fare quadrato” attorno a chi, in particolare donne, subisce violenze. È con questo spirito che, due anni fa, è nato il “Progetto Mimosa”, promosso dall’associazione Farmaciste Insieme. Quest’ultima, a distanza di ventiquattro mesi dalla nascita dell’iniziativa, organizza un convegno per fare il punto: l’evento si terrà martedì 8 marzo 2016, alle 20:30, presso la sala Auriemma, in via Toledo numero 156, a Napoli.
Alla conferenza, che è organizzata assieme all’Ordine dei farmacisti della provincia campana, alla Fofi e al Victimology Support International Observatory and Network (VISION), parteciperà un nutrito panel di relatori. Sarà infatti presente la dottoressa Angela Margiotta, che presiede l’associazione e che coordinerà il dibattito. Interverranno poi, tra gli altri, la presidente uscente della stessa associazione di farmaciste Valeria Galdiero, il presidente dell’Ordine dei farmacisti di Napoli Vincenzo Santagada, il presidente di Federfarma Napoli Michele Di Iorio, la consigliera di Federfarma Francesca Gaudio, il presidente di VISION Ferdinando Tramontano, la psicologa e responsabile degli sportelli ascolto degli ospedali San Paolo e Cardarelli Elvira Reale, e il vice questore aggiunto di Napoli Simona Maffei.
L’associazione Farmaciste Insieme è nata con l’obiettivo di promuovere «una valorizzazione al femminile della farmacia, partendo da una constatazione di fondo, ovvero il fatto che esiste una preponderanza di donne all’interno delle categorie, ma ad essa non corrisponde un’adeguata rappresentanza negli ordini e nelle associazioni di categoria». Così, le farmaciste si definiscono «presenti e competenti dinanzi ad un pubblico sempre più esigente ma assenti nei luoghi delle decisioni». Per questo hanno deciso, nel 2012, di unirsi in un’associazione, al dine di «formulare proposte, fornire suggerimenti, mettere a disposizione la nostra esperienza quotidiana di “cura” dell’altro».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.