«Da mercoledì 19 gennaio sarà possibile sottoscrivere o rinnovare il contratto per l’anno 2022 dell’APP CVM prodotta da Promofarma per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi realizzati tramite distributori automatici». È quanto si legge in una nota di Federfarma inviata agli associati. La sigla ha evidenziato che «per rinnovare o attivare un nuovo contratto è necessario preliminarmente accedere al sito www.federfarma.it, sottoscrivere il contratto e procedere al pagamento del canone che, anche per l’anno 2022, è stato confermato in € 40,00 + IVA».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Modalità di sottoscrizione o rinnovo APP CVM

In merito al contratto attualmente attivo, sottoscritto nel 2021, Federfarma ha fatto sapere che «cesserà il 09 febbraio 2022» e dunque «per inviare i corrispettivi successivamente a tale data, sarà necessario preventivamente rinnovare il contratto». Quanto al processo di attivazione o rinnovo del contratto, è possibile collegarsi al portale federfarma.it, accedere alla propria area riservata. Dunque, per «sottoscrivere il contratto accedendo alla parte riservata del sito e cliccando sul banner “Accedi ai servizi di Promofarma” posto in alto sulla home page dell’area riservata e successivamente su “accedi” nel box CVM». In seguito «provvedere al pagamento on line a mezzo carta di credito o PayPal; non sono previste altre modalità di pagamento come, ad esempio, il bonifico bancario».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.