ddl concorrenza farmacie«I nodi politici del Ddl Concorrenza sono stati ormai sciolti: mercoledì 8 marzo il provvedimento sarà discusso al Senato». A spiegarlo, secondo quanto riferito dall’agenzia Il Sole 24 Ore Radiocor Plus, è stato il sottosegretario allo Sviluppo economico Antonio Gentile, al termine di una riunione effettuata il 2 marzo con il ministro Carlo Calenda e i due relatori del provvedimento Luigi Marino e Salvatore Tomaselli. «I tempi del disegno di legge – ha aggiunto il membro del governo Gentiloni – si sono molto allungati a causa delle turbolenze politiche degli ultimi mesi, ma finalmente siamo in dirittura d’arrivo. Il testo contiene molte misure incisive che aiuteranno il Paese a crescere, attirando investimenti e creando occupazione. Il giudizio sul provvedimento non può dunque che essere nel complesso positivo». Sulla questione dell’iter della norma – che dovrebbe essere approvata con cadenza annuale ma della quale si attende dal 2015 l’approvazione – è intervenuto anche lo stesso ministro: «La prossima settimana la legge tornerà in Parlamento e speriamo per l’ultima volta perché sta diventando più che una legge annuale, un piano quinquennale». Relatori e governo hanno deciso di presentare un pacchetto di emendamenti, che verrà appunto discusso l’8 marzo a Palazzo Madama. Tra le modifiche delle quali verrà richiesta l’approvazione figurano la norma anti-scorrerie, l’adeguamento di una serie di date ormai superate presenti nel testo del Ddl (con uno slittamento al mese di gennaio 2018), così come l’eliminazione di regole già introdotte, nel corso del tempo, in altri provvedimenti. Sono previste inoltre novità in materia di Flixbus (questione introdotta nel decreto cosiddetto Milleproroghe), ma anche per quando riguarda le assicurazioni e le competenze dell’Autorità per l’Energia in materia di rifiuti. Non risultano invece apportate novità al pacchetto di norme riguardanti il mondo delle farmacie. Il testo dovrà comunque tornare alla Camera, dopo l’ok del Senato, per il via libera definitivo.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.