L’Ordine dei farmacisti di Bari e Bat ha pubblicato il 3 maggio 2022 il “Documento programmatico per la Professione”, elaborato dalla consulta degli Ordini dei farmacisti di Puglia, oggetto di valutazione nell’incontro svoltosi il 2 maggio con i vertici della sanità regionale assessore Rocco Palese e direttore Vito Montanaro. Il lavoro è stato siglato da Luigi d’Ambrosio Lettieri, presidente dell’Ordine di Bari-Bat, Antonio Di Noi, presidente dell’Ordine di Brindisi, Alfonso Bevere, presidente dell’Ordine di Foggia, Domenico Di Tolla, presidente dell’Ordine di Lecce, e Francesco Settembrini, presidente dell’Ordine di Taranto. Nella premessa si legge che «è indispensabile che, anche in coerenza con il quadro normativo di riferimento, il ruolo del farmacista e la funzione della farmacia si consolidino in maniera organica e strutturale, per garantire ai cittadini l’efficienza e l’appropriatezza dei “servizi” in modo uniforme su tutto il territorio nazionale». Inoltre «è indispensabile che, come avviene in ambito nazionale, la Regione Puglia assuma iniziative, in continuità con quanto già fatto, finalizzate a codificare con atti formali il ruolo strategico svolto dalla professione e dalla farmacia nelle politiche sanitarie, dando piena attuazione a quanto disposto da recenti provvedimenti legislativi».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Farmacia dei servizi: sperimentazione e cronoprogramma in Puglia

Il documento è suddiviso in differenti sezioni. In particolare viene evidenziata «l’attività di sperimentazione della Farmacia dei Servizi, già avviata sul territorio e definita con il Cronoprogramma nella Regione Puglia approvato il 16 dicembre 2019», secondo cui «nel corso dell’emergenza pandemica, ha dimostrato in modo indiscusso di saper dare efficaci e costanti risposte ai bisogni di salute dei cittadini superando, di fatto, il banco di prova e assumendo un ruolo decisivo in termini di prevenzione e di potenziamento dell’assistenza territoriale». Un’ulteriore area riguarda la profilassi vaccinale per la popolazione attiva. Nel dettaglio «l’accordo raggiunto tra Governo, Regioni, Province Autonome e Federfarma e Assofarm, recepito dalla Giunta Regionale Pugliese con D.G.R. n. 1290 del 29/07/2021 e la contestuale approvazione dello Schema di Accordo regionale integrativo hanno, di fatto, reso agevole e capillare l’accesso al vaccino in condizioni di piena sicurezza per i cittadini, determinando una decisiva accelerazione della copertura immunitaria universale necessaria per condurre il paese fuori dall’emergenza sanitaria e consentire una più rapida ripresa dell’economia».

Le diverse attività erogate sul territorio pugliese

Screening sierologico e antigenico rapido in farmacia sono stati oggetto di attenzione nel documento. Nel dettaglio «l’approvazione dell’Accordo regionale per l’esecuzione dei Test rapidi antigenici per la rilevazione di antigene sars-cov-19 tramite le farmacie convenzionate pubbliche e private nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da coronavirus, di cui alla Dgr n. 157/2021, ha consentito un notevole e significativo ampliamento del monitoraggio dei contagi, riducendo l’impatto organizzativo a carico delle strutture pubbliche». Una parentesi è dedicata alla telemedicina, che « si configura come uno degli strumenti essenziali per assicurare al paziente affetto da patologie croniche ad alto impatto sociale una migliore aderenza alla terapia, e per migliorare e ottimizzare la rete di prevenzione sul territorio in tempi rapidi e con investimenti minimi». Anche sanità digitale, compresa la dematerializzazione delle prescrizione e fascicolo sanitario elettronico, viene messa sotto la lente. Infine viene dato spazio a nazionale della cronicità, sperimentazione della farmacia dei servizi, Pnrr, riforma dell’assistenza territoriale, interventi normativi regionali e uno sguardo ai tavoli di lavoro istituzionali. Si rimanda alla versione integrale nella sezione “Documenti allegati”.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.