cosmoprof cosmesi halalSi terrà a Bologna dal 18 al 21 marzo 2016 il «Cosmoprof Worldwide Bologna», evento d’eccellenza del settore beauty a livello mondiale ed osservatorio internazionale sui trend legati al settore della cosmetica. L’edizione 2016 – la 49esima – sarà organizzata in concomitanza con Cosmopack (previsto dal 17 al 20 Marzo) e costituirà l’occasione per presentare per la prima volta il progetto «Halal Cosmetics: from production to sales», anteprima a livello mondiale di un’area espositiva – all’interno del padiglione dedicato alla cosmesi naturale – riservata ad aziende nazionali e internazionali produttrici o distributrici di prodotti certificati «halal» (parola che significa «lecito», in arabo).
«La cosmesi halal è una necessità particolarmente sentita dai consumatori del sud Est Asiatico e del Medio Oriente – spiega Dino Tavazzi, consigliere delegato di Cosmoprof – ma riguarda anche le aziende italiane ed europee, visto che l’80% dei prodotti cosmetici venduti nei Paesi del Golfo Persico proviene dal Vecchio Continente, Italia e Francia in testa». «Si tratta di prodotti che, per la loro attenzione agli ingredienti possibilmente naturali, al processo di produzione, al commercio etico ad al rispetto per l’ambiente, sono sempre più apprezzati anche dal consumatore non musulmano, e si promuovono accanto a prodotti bio, vegan e organici», aggiunge Annamaria Aisha Tiozzo, presidente di World Halal Development, ente italiano di certificazione halal, che fornirà anche supporto di marketing islamico. Con una crescita annua del 12% a livello mondiale (con punte del 19% nei mercati dei Paesi del Golfo), ed un numero di potenziali consumatori pari ad un terzo della popolazione mondiale, la cosmetica “lecita” rappresenta un trend in continua ascesa, trainato anche dalle recenti normative internazionali, tra cui gli standard malesi e quelli, recenti, degli Emirati Arabi Uniti sulla cosmetica halal.
L’edizione 2015 di Cosmoprof Worldwide Bologna ha visto la partecipazione di 248 mila visitatori (in crescita del 20% rispetto al 2014), dei quali 79 mila provenienti dall’estero. Gli espositori sono stati in totale 2.493.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.