Come riportato da FarmaciaVirtuale.it ai propri lettori, lo scorso marzo l’Ente previdenza ed assistenza farmacisti (Enpaf) ha annunciato misure straordinarie mirate al sostegno dei farmacisti colpiti direttamente dal coronavirus. Si tratta di una serie di contributi erogati con modalità una-tantum con cui i professionisti possono in parte mitigare gli effetti negativi di natura economica dovuti al contagio.

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

Più nel dettaglio, le misure vengono erogate «in caso di decesso del farmacista iscritto vittima del covid-19». In questo caso «è previsto un contributo di 11.000 euro per i famigliari». In aggiunta a ciò sono «contemplate provvidenze in caso di ricovero del farmacista iscritto presso struttura ospedaliera in seguito alla positività al covid-19, per un importo pari a 200 euro per ogni giornata di degenza». In merito a queste misure lo stesso Ente ha pubblicato sulla propria pagina istituzionale la modulistica necessaria e le modalità per accedere al contributo.

Ai moduli predisposti, precisa l’Enpaf, «deve essere allegata una dichiarazione sostitutiva di certificazione (modello De)», in caso di decesso. In caso di ricovero, invece, il farmacista deve allegare «la documentazione sanitaria da cui emerga il ricovero a causa di positività al covid-19 e la durata del ricovero stesso». Quanto all’isolamento obbligatorio da covid-19, il professionista deve fornire «la documentazione amministrativa/sanitaria da cui emerga il periodo di isolamento obbligatorio». Infine, con riferimento alla chiusura temporanea a causa del contagio da Covid-19, l’Enpaf fa sapere che è necessaria «la documentazione amministrativa da cui emerga il periodo di chiusura dell’esercizio».

La domanda, puntualizza l’Ente, «dovrà avvenire esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo posta@pec.enpaf.it». In caso di richiesta «l’erogazione del contributo da parte della Sezione Assistenza è subordinata alla verifica della regolarità contributiva del farmacista». Ulteriori informazioni sono disponibili nella delibera del Consiglio di amministrazione. Per scaricare il modulo di domanda e l’informativa sulla Privacy è necessario collegarsi al sito ufficiale. Così come per il modello DE (decesso del farmacista) e la eventuale delega alla riscossione.

© Riproduzione riservata