concorso straordinario lombardiaLa direzione generale Salute della Regione Lombardia ha approvato la graduatoria finale dei vincitori del concorso pubblico straordinario per l’assegnazione di 341 sedi farmaceutiche disponibili per l’esercizio privato. L’elenco è presente a pagina 17 del bollettino ufficiale emanato il 17 giugno 2015, preceduto da quello di coloro che sono stati esclusi dalla Commissione, in quanto giudicati non conformi ai controlli per l’ammissibilità disciplinati dal verbale numero 1 del 13 febbraio. In particolare, alcuni candidati non hanno potuto partecipare al concorso a causa della mancanza di un indirizzo di posta elettronica certificata, oppure del requisito di iscrizione all’albo dei farmacisti (tale mancata ammissione è stata regolarmente comunicata alle persone coinvolte).
«Preso atto che i lavori della Commissione esaminatrice si sono conclusi con l’approvazione della graduatoria finale allegata al verbale n. 11 del 29 maggio 2015», si legge nel bollettino ufficiale, e considerato che il presidente della stessa Commissione «ha rimesso alla competente U.O. “Governo dei dati, delle strategie e piani del sistema sanitario“ gli atti definitivi, formalizzati in 11 verbali e relativi allegati, ivi inclusa la graduatoria unica scaricata dalla Piattaforma tecnologica ed applicativa ministeriale», la direzione Salute ha decretato l’approvazione della graduatoria, «fatti salvi gli esiti di eventuali successivi controlli contemplati dall’art. 13 del bando di cui al decreto n. 9986 del 8 novembre 2012». «Qualora se ne verificassero i presupposti – specifica come da prassi la Regione – si provvederà con successivo provvedimento regionale all’aggiornamento dell’elenco e della descrizione delle sedi messe a concorso prima dell’avvio dell’interpello».
Infine, è stato preso atto del fatto che «l’avviso della pubblicazione della graduatoria e l’interpello di cui all’art. 10 del bando di concorso avverranno, ai sensi dell’art. 5 dello stesso, con modalità web attraverso la Piattaforma tecnologica ed applicativa unica» ed è stata disposta la pubblicazione dell’atto sul sito internet regionale (all’indirizzo www.sanita.regione.lombardia.it), sulla stessa Piattaforma tecnologica, a disposizione delle singole regioni e dei candidati per lo svolgimento delle procedure relative al concorso.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.