concorso straordinario liguria

concorso straordinario liguriaL’interpello avviato alle ore 18 di domenica 19 aprile è 2015 nell’ambito del concorso straordinario per l’assegnazione di nuove sedi farmaceutiche in Liguria è stato annullato. A causare lo stop è stata una disfunzione riscontrata sulla piattaforma ministeriale (che in ogni caso è stata, successivamente risolta). Ne dà notizia la stessa regione attraverso un comunicato nel quale spiega che la tempistica della procedura del nuovo interpello dei vincitori «è stata resa nota tramite l’invio, alle ore 18 di lunedì 20 aprile 2015, sulla casella PEC del titolare della candidatura singola, o del referente della candidatura in forma associata, di un avviso con le indicazioni su come e quando effettuare la scelta delle sedi».
«Mercoledì 22 aprile 2015 – prosegue la nota – alle ore 18:00 inizia la procedura dell’interpello dei vincitori per la scelta delle 85 sedi farmaceutiche da assegnare sul territorio regionale, ai sensi dell’articolo 10 del bando di concorso». L’interpello terminerà lunedì 27 aprile, sempre alle ore 18.
La regione invita inoltre tutti i concorrenti «a verificare il corretto funzionamento dell’indirizzo PEC attualmente inserito nella piattaforma», sul quale pervengono tutti gli avvisi relativi alla scelta, all’accettazione e all’assegnazione delle sedi farmaceutiche: l’omessa risposta all’interpello, infatti, «comporta l’esclusione dal concorso». Per conoscere l’ordine di preferenza delle sedi farmaceutiche, è necessario collegarsi alla piattaforma ministeriale all’indirizzo www.concorsofarmacie.sanita.it, utilizzando le proprie credenziali di accesso: username e password ricevute al momento della iscrizione al concorso.
Il comunicato ricorda infine la situazione particolare di una sede di nuova istituzione del comune di Casarza Ligure (provincia di Genova), che risulta attualmente «oggetto di contenzioso davanti al Consiglio di Stato limitatamente alla zona del territorio comunale ove collocarla». Ulteriori informazioni sulla questione sono pubblicate sul sito della regione, nella pagine dedicata al concorso straordinario.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.