celesioL’Unione delle Donne si è riunita a Wiesbaden, nel sud ovest della Germania per discutere della petizione dal titolo Le donne creano prospettive. Giusto quadro normativo – Pari opportunità -Compenso equo e per eleggere il nuovo consiglio federale. I riflettori sono stati puntati sul discorso fatto dalla cancelliera tedesca Angela Merkel, incentrato sulla crisi dell’euro e sui debiti da risanare.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Angela Merkel ha sottolineato la sua posizione contro la comunitarizzazione dei debiti a livello europeo. Aderire, infatti, comporterebbe anche una condivisione dei rischi e delle conseguenze, e questo al momento non è fattibile. Per poter pensare anche solo una cosa del genere sarebbe necessario trasformare l’Unione Europea in una federazione. Visto che non è fattibile, la posizione della Germania contro gli eurobond resta solida e non negoziabile.

A proposito della questione legata alla figura della donna che ricopre cariche manageriali, la politica tedesca, che dal 22 novembre 2005 ricopre la carica di Cancelliere della Germania, ha sostenuto la proposta del Ministro della Famiglia tedesco Kristina Schröder, che ha suggerito la necessità di avere in posizioni di rilievo nell’ambito economico un numero di donne pari a quello degli uomini. Questo per offrire alla donna le stesse opportunità concesse all’uomo e a tal proposito l’Unione delle Donne ha offerto la collaborazione per elaborare ulteriori norme di legge per tutelare il gentil sesso.

Nonostante il suo fitto calendario, la Merkel, che si vede costretta a dover gestire numerosi impegni il cui argomento è legato alla crisi dell’Euro, ha trovato il tempo di visitare la sede della Celesio, la società tedesca leader europea nella distribuzione farmaceutica al dettaglio e intermedia.

Nathalie Baumgärtel e Meike Esser, che si occupano degli Affari Esteri della Celesio, così come Carmen Brücher, della filiale GEHE di Weiterstadt, hanno avuto la possibilità di discutere della petizione insieme alla Cancelliera e, come gesto simbolico, le hanno regalato delle caramelle alla salvia da portare con sé durante il prossimo summit sulla crisi monetaria.

Chi è Celesio AG

Celesio AG è un’azienda leader in Germania operante a livello europeo nella distribuzione farmaceutica al dettaglio e intermedia, fornendo servizi di logistica nel settore farmaceutico e sanitario.

Celesio adotta un approccio proattivo e preventivo per assicurare che i pazienti ricevano i prodotti e il supporto di cui hanno bisogno per la cura ottimale. La società è attiva in 17 paesi del mondo, impiega circa 40.000 persone e un fatturato di oltre 23 miliardi di euro nel 2011.

La società tedesca Celesio AG detiene le quote di ADMENTA Italia S.p.A., holding italiana della società tedesca Celesio AG, leader a livello europeo della  distribuzione farmaceutica al dettaglio e intermedia.

Admenta Italia detiene una quota di maggioranza in 7  società di gestione di Farmacie Comunali, che gestiscono un totale di 162 Farmacie Comunali in ben 19  Comuni presenti sul territorio di Bologna e Provincia, di Cremona (incluso 1 dispensario), di Milano (inclusi  2 dispensari), di Lissone, di Prato, di San Giovanni Valdarno, e di Parma, compreso un magazzino di  distribuzione intermedia.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.